• Articolo Calasparra, 8 ottobre 2012
  • Un progetto del valore di 160 milioni di euro

    “Puerto Errado 2”: gli specchi Fresnel segnano il record del mondo

  • Con una potenza istallata di 30 MW l’impianto “Puerto Errado 2” diventa il più grande al mondo ad utilizzare gli specchi Fresnel

(Rinnovabili.it) – E’ attiva da pochi giorni la centrale solare “Puerto Errado 2”, impianto che grazie ai suoi 30 MW di potenza istallata segna un record mondiale. Grazie al posizionamento di 376mila specchi Fresnel per una estensione pari a 40 campi da calcio, l’impianto è considerato il più grande al mondo  sfruttare questa tecnologia che si serve, nel caso specifico della Murcia, di 28 file di specchi piatti  su una lunghezza di 900 metri che seguono l’orientamento dei raggi solari per poi concentrarli in serpentine di assorbimento disposte in maniera parallela. L’acqua che circola all’interno delle serpentine verrà riscaldata dai raggi del sole e, trasformandosi in vapore ad una temperatura di 270 gradi, andrà ad alimentare le due turbine collegate a generatori di corrente.

L’impianto produrrà circa 50 milioni di kilowattora l’anno, pari al consumo di 12mila famiglie medie e ridurrà l’emissione di inquinanti di 16.000 tonnellate di CO2 in atmosfera.

 

In occasione dell’inaugurazione dell’impianto della Elektra Baselland, proprietaria del 51% del progetto, era presente anche il direttore dell’Ufficio federale dell’energia, Walter Steinmann e il presidente della Comunità della Murcia, Ramón Luis Valcárcel, che ha sottolineato l’importanza dell’impianto per l’area. “E’ importante continuare a scommettere sugli investimenti e lo sviluppo di progetti di energia rinnovabile nella regione come uno dei principali motori economici. Questa non è solo una scommessa per il futuro, ma un dato di fatto, come dimostra la realizzazione dell’impianto CSP che stato inaugurato oggi, e come testimoniano altri progetti che si trovano a vari stadi di sviluppo, come ad esempio impianti fotovoltaici Lorca, Mula o Jumilla” ha detto il Presidente della Giunta regionale.