• Articolo Washington, 5 giugno 2013
  • Una dichiarazione del Dipartimento dell'Interno

    Gli Usa approvano 3 nuovi progetti energetici

  • Gli Usa hanno approvato tre nuovi progetti energetici, due solari e uno geotermico in Nevada e Arizona, che produrranno energia per 220mila abitazioni

(Rinnovabili.it) – Solare e geotermico sono al centro dei nuovi progetti energetici degli Stati Uniti che hanno approvato 3 nuovi piani, per un totale di 580 MW di potenza, destinata ad essere istallata in Arizona e Nevada.

Secondo quanto riferito dal Dipartimento dell’Interno degli Stati Uniti, a regime i due progetti solari e quello geotermico riusciranno ad alimentare circa 200mila abitazioni.

Il Midland Solar Project, 350 MW, sarà sviluppato dalla Boulder Solar Power e si presenta come il maggiore dei tre progetti approvati e verrà costruito a sette miglia a sud ovest di Boulder, in Nevada dove l’energia prodotta servirà ad alimentare circa 105mila abitazioni. Nella stessa area è stato anche approvato il New York Canyon Geothermal Project da 70 MW di potenza istallata localizzato ad Est di Lovelock.

Nel frattempo il Quartzsite Solar Project da 100 MW è stato approvato e dovrebbe essere realizzato in La Paz County, Arizona dove verranno utilizzati dei concentratori solari per l’invio dei raggi verso una torre di potenza all’interno della quale l’acqua, trasformata in vapore, andrà a generare il movimento delle turbine per la produzione di energia elettrica.

Il Segretario degli Interni Sally Jewell ha dichiarato: “Questi progetti riflettono l’impegno dell’amministrazione Obama nell’espandere la produzione di energia responsabile nazionale sulle nostre terre pubbliche e diversificare il portafoglio energetico della nostra nazione”, ha detto ricordando che l’approvazione e la costruzione di nuovi progetti genererà nuovi posti di lavoro.