• Articolo Madrid, 30 novembre 2011
  • Dal sole l’energia per 45.000 famiglie

    Termodinamico: 3000 ore di energia dallo spagnolo Extresol-2

  • La centrale possiede una capacità di 49.9 MW ed un sistema di stoccaggio energetico che consente di assicurare 7,5 ore di energia anche in assenza di luce

(Rinnovabili.it) – Tra gennaio e novembre 2011 l’impianto termodinamico Extresol-2 ha raggiunto un record mondiale: riuscire a produrre in meno di un anno 3000 ore nette di energia elettrica dal sole. La centrale, realizzata dalla compagnia Cobra Energia nella regione spagnola di Badajoz, possiede una capacità di 49.9 MW, un sistema di stoccaggio energetico che consente di assicurare 7,5 ore di energia anche in assenza di luce e, come Cobra ha assicurato, ha “superato tutte le sfide di produzione generando oltre 24 ore senza interruzione”.

Questo impianto è stato realizzato essenzialmente per due motivi: dal punto di vista socio-economico, per rilanciare il fattore lavorativo-occupazionale del comune di Torre de Miguel Sesmero, località dove si trova la struttura, e dal punto di vista tecnologico per mettere a frutto un sistema di stoccaggio energetico a sali fusi grazie al quale i progettisti hanno superato il problema dell’interruzione del flusso. Il sistema di accumulo 28.500 tonnellate di nitrato di sodio e di potassio per una capacità di 1.010 MWh, ha permesso a Extresol-2 ha raggiunto il record di 3mila ore ed una produzione equivalente di 150.000 MWh. “Così – spiega la società – si può stimare che circa 45.000 famiglie siano state rifornite con l’energia pulita nel corso di questi mesi”.