• Articolo Firenze, 13 luglio 2012
  • Un milione di euro per chi risparmia energia

  • Protocollo d’intesa tra la Banca e l’Agenzia fiorentina per l’energia: tassi agevolati per i progetti sull’efficienza energetica e per le energie rinnovabili

 

Un milione di euro. Questa la cifra che la Bcc di Impruneta  mette a disposizione per la realizzazione di progetti per l’efficienza energetica e le energie rinnovabili.  Finanziamenti a tassi agevolati di cui potranno beneficiare: gli enti locali soci dell’Agenzia, soggetti privati o enti che raggiungono accordi con la Provincia di Firenze o con uno degli altri proprietari dell’Agenzia.

Illustrate in conferenza stampa le linee degli interventi finanziabili, tra i quali operazioni per le rinnovabili e l’incremento di efficienza, l’edilizia ecologica, il risparmio idrico, la mobilità sostenibile. L’Agenzia fiorentina per l’energia vaglierà le domande e guiderà le istruttorie tecniche, ed il suo parere sarà vincolante per l’erogazione del prestito. Possibili beneficiari, gli enti locali soci dell’Agenzia, o privati o enti che raggiungano accordi con la Provincia di Firenze o uno degli altri proprietari dell’Agenzia. “E’ fondamentale investire nell’efficienza energetica e nelle rinnovabili, nei settori chiave dell’edilizia, dei trasporti, della produzione industriale. I rendimenti sono nell’ordine delle due cifre, e i guadagni economici e ambientali sono tali da far ripartire in modo virtuoso la nostra economia acciaccata dalla crisi. Sono orgoglioso del ruolo che l’Agenzia Fiorentina per l’Energia sta riuscendo a ricoprire” afferma Sergio Gatteschi, Amministratore di Afe.

Per Andrea Barducci, Presidente della Provincia di Firenze, la riapertura di linee di credito per investimenti “è un fatto concreto: e la politica ha bisogno di concretezza. La Provincia, attraverso la sua partecipata, dimostra di essere una risorsa importante per rimettere in moto lavoro e occupazione”. Mentre Stefano Romanelli, Presidente della Bcc conclude dicendo che “la Bcc Impruneta ha come vocazione statutaria la promozione del territorio in senso sostenibile: non solo guarda all’economia del luogo, ma sostiene i progetti finalizzati al miglioramento ambientale. Per questo la Bcc Impruneta, come tutte le altre banche di Credito Cooperativo, è una banca che sostiene concretamente l’energia ‘pulita’ e l’efficienza energetica”.