• Articolo Londra, 14 gennaio 2020
  • Nella capitale inglese nasce London Power, la società dell’energia solidale

  • Il sindaco Sadiq Khan inaugura la nuova società energetica verde che fornirà ai londinesi elettricità “a prezzi equi” e da fonti rinnovabili. I profitti incassati dal Comune saranno investiti in progetti comunitari per combattere emissioni e povertà energetica

La nuova società di distribuzione, gestita in collaborazione con Octopus Energy e genererà energia 100% rinnovabile.

 

(Rinnovabili.it) – Una azienda energetica che sia sostenibile non solo dal punto di vista ambientale, ma anche economico e sociale. Questa è l’idea del sindaco di Londra, Sadiq Khan che, ieri, ha presentato la sua London Power, società di distribuzione nata sotto la bandiera dell’energia solidale. In collaborazione con la  britannica Octopus Energy, London Power venderà energia elettrica ai londinesi “a prezzi equi” e solo da fonti rinnovabili. E parte dei ricavati saranno destinati a finanziare la lotta cittadina alla fuel poverty.

 

Stando ai dati diffusi dall’ufficio dell’amministrazione londinese, infatti, 1 londinese su 10 non è in grado di sostenere il peso economico della fornitura energetica. Per una città con quasi 9 milioni di abitanti, ciò significa avere circa 1 milione di cittadini in condizioni di povertà energetica. “E’ una vergogna che molti cittadini paghino cifre elevate per riscaldare e illuminare la loro casa“, ha dichiarato il sindaco Khan in una nota spiegando come London Power nasca proprio per dare a tutta la popolazione l’accesso ad una fornitura migliore e più sicura. E la certezza di non ritrovarsi una tariffa più alta alla scadenza del contratto. 

 

nel dettaglio la società offrirà energia a prezzi più equi a tutti i londinesi, aiutando in particolare le famiglie in difficoltà attraverso tariffe fisse di 12 mesi a prezzi agevolati e formule in grado di garantire la permanenza all’interno di un determinato piano economico anche una volta scaduto il contratto. Per una famiglia media, il risparmio annuo dovuto alla sottoscrizione di un contratto con London Power potrebbe raggiungere le 300 sterline.

 

>>Leggi anche: Londra: “la City userà solo rinnovabili a partire dal 2018”<<

 

La nuova realtà sarà gestita in collaborazione con la società britannica Octopus Energy e genererà elettricità esclusivamente da fonti rinnovabili, solare ed eolico in primis. Inoltre, la parte dei profitti incassati dal Comune di Londra sarà investita in progetti comunitari di energia solidale per combattere la povertà energetica e in misure di contrasto ai cambiamenti climatici, al fine di raggiungere l’obiettivo della capitale britannica di diventare carbon neutral entro il 2050.

 

Octopus Energy”, ha dichiarato il  cofondatore e direttore finanziario, Stuart Jackson, è stata fin dall’inizio in prima linea nel campo dell’energia verde a prezzi ragionevoli. Non potremmo essere più felici di lanciare London Power in collaborazione con il sindaco, di offrire ai londinesi un’alternativa conveniente, che fa bene al pianeta e che reinveste i profitti del municipio in progetti comunitari volti a creare una città sempre più carbon neutral”. 

 

London Power incarna il futuro delle compagnie energetiche nel Regno Unito”, ha aggiunto Nina Skorupska, CEO della Renewable Energy Association. “Adottando questo modello, il City Hall ha dimostrato di essere pioniere nella transizione verso un futuro a zero emissioni”. 

 

>>Leggi anche: “Rinnovabili UK, le green energy battono i combustibili fossili”<<

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *