• Articolo Washington, 17 dicembre 2015
  • World Bank: boom investimenti privati nelle rinnovabili

  • Nei primi sei mesi del 2015 nei Paesi in via di sviluppo sono stati finanziati 74 progetti sulle rinnovabili, con investimenti privati per 12,4 mld

World Bank: boom investimenti privati nelle rinnovabili

 

(Rinnovabili.it) – Nei primi sei mesi del 2015 gli investi privati globali diretti ai settori dell’energia, dei trasporti e delle infrastrutture idriche dei Paesi in via di sviluppo hanno registrato un forte calo. Unica (e ben resistente) eccezione, le energie rinnovabili. Le fonti di energia pulita hanno infatti, superato qualsiasi previsione ottimistica e nel primo semestre di quest’anno hanno raggiunto quasi la metà del totale degli investimenti privati nelle economie emergenti. Il livello più alto ma raggiunto fino ad ora e legato quasi esclusivamente al finanziamento di 74 progetti.

A rivelarlo è la World Bank che spiega come le energie rinnovabili, guidate dal fotovoltaico, da gennaio a fine giugno si siano guadagnate ben 12,4 miliardi di dollari. La cifra rappresenta il 49% dei 25 miliardi di dollari investiti complessivamente in infrastrutture energetiche, idriche e trasporti nei Paesi in via di sviluppo, totale a sua volta in calo (su base annuale) a causa di un calo del numero di progetti in Brasile, Cina e India. Dei 74 progetti progetti rinnovabili oltre un terzo si concentra sull’energia solare.

 

“I progetti dedicati all’energia rinnovabile da soli rappresentavano una percentuale del 59 per cento del totale realizzato nel primo semestre di quest’anno (74 su 124)”, ha dichiarato Clive Harris, direttore della sezione Partenariati pubblico-privati, alla World Bank. “Il solare da solo comprendeva oltre un terzo di tutti gli investimenti energia, mentre il carbone ha costituito solo il 6 percento. Inoltre, nonostante il calo del titolo in impegni di investimento, l’attività nei paesi al di fuori del Brasile, Cina e India rimangono a livelli simili rispetto a quelli degli ultimi anni”.

 

I migliori risultati finanziari arrivano dal Sudafrica, che con il programma nazionale per le green energy ha stretto 16 accordi per un valore totale di 4 miliardi di dollari. Seguono Cile, Marocco, Pakistan, Giordania e Brasile che si sono assicurati altri 26 progetti sulle energie rinnovabili per 5,3 miliardi complessivi.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *