• Scheda Evento
  • E-Mob Conferenza Nazionale della Mobilità Elettrica

E-mobE-Mob: la Conferenza Nazionale della Mobilità Elettrica

L’appuntamento è dal 18 al 20 maggio 2017 al Castello Sforzesco di Milano. Questi 3 giorni saranno dedicati alle istituzioni nazionali e locali, alle case automobilistiche, alle università, ai centri di ricerca e a tutti i protagonisti della filiera dell’elettrico, che si incontreranno per discutere del futuro della mobilità sostenibile in Italia, partendo dal modello di Milano. E_mob – Conferenza Nazionale sulla Mobilità Elettrica, vedrà dunque la partecipazione di tutte le realtà legate al mondo della mobilità sostenibile (anche il nostro eco-partner COBAT) e l’intervento dei massimi esponenti del Governo, delle amministrazioni locali, di ricercatori ed esperti del settore, oltre a una serie di convegni dedicati al modello Milano.

L’ambizioso obiettivo è di arrivare a elaborare una “Carta Metropolitana della Mobilità Sostenibile”, sottoscritta da tutti i principali protagonisti della mobilità elettrica e contenente le linee guida per lo sviluppo della e-mobility in Italia.

Visita il sito di E-Mob | Conferenza Nazionale della Mobilità Elettrica

Il Programma

18 maggio:

Sala 1 (Plenaria) con proiezione in Sala 2

9.00 – 9.30

Registrazione, Welcome Coffe

9.30 – 13.00

La “Piattaforma Metropolitana per la Mobilità Elettrica e la Rigenerazione Urbana”
(Chairman Giancarlo Morandi – Comitato Promotore presidente di COBAT )

Saluti istituzionali

Presentazione della carta metropolitana sulla elettromobilità
(Raffaele Tiscar – Capo di gabinetto Ministero dell’Ambiente; Marco Granelli – Assessore Trasporti Comune di Milano; Fabrizio Sala – Vice-presidente Regione Lombardia; Roberto Scanagatti – Presidente ANCI Lombardia – Sindaco di Monza)

Tavola Rotonda con i rappresentanti delle città metropolitane e comuni Italiani: Torino, Bologna, Firenze*, Napoli, Roma*

14.00 – 18.00

Politiche a sostegno della mobilità sostenibile elettrica
(Chairman Camillo Piazza –  Comitato Promotore)

  • Stefano Besseghini – Presidente ed Amministratore Delegato di RSE
  • Valerio Camerano – Amministratore Delegato A2A
  • Nicola Lanzetta – Responsabile Mercato Enel Italia
  • Giovanni Valotti – Presidente Utilitalia
  • Massimo Vai – Amministratore Delegato Gruppo HERA
  • Alberto Rossi – Direttore Commerciale ITAS Assicurazioni
  • Massimo Ferlini – Consigliere per i servizi alle imprese CCIAA Milano
  • Valentino Sevino – Amministrazione AMAT srl
  • Filippo Salucci – Dirigente Direzione Centrale Mobilita’ Trasporti Ambiente Comune di Milano
  • Silvana Di Matteo – Dirigente Struttura Infrastrutture per lo Sviluppo territoriale e la Mobilità sostenibile Regione Lombardia
  • Pietro Menga – Presidente Cei-Cives
  • Sonia Cantoni – Fondazione Cariplo
  • Mauro Vergani – Adiconsum

19 maggio:

Aggiornamento per le amministrazioni comunali e regionali(Sala 1)

9.30 – 11.00

Strumenti a supporto all’ecosistema elettrico e standardizzazione
(Gruppo ENEL)

11.15- 13.00

Il Caso Milano: azioni concrete per il supporto della mobilità elettrica
(Chairman – Comune Milano)

14.00 – 15.30

Aspetti finanziari nella mobilità elettrica e di prossimità
(Chairman – Gruppo ITAS Assicurazioni)

16.00 – 17.30

Trasporto collettivo e sharing mobility
(Chairman – Comune di Milano)

Aggiornamento per i tecnici in collaborazione con l’Ordine Ingegneri (Sala 2)

9.30 – 11.00

Recupero e riutilizzo delle batterie veicolari: lo sviluppo di una filiera italiana
(Chairman – COBAT)

11.15- 13.00

Infrastruttura di ricarica, situazione italiana e trend di sviluppo
(Chairman – Gruppo HERA)

14.00 – 15.30

Emissioni, qualità dell’aria ed evoluzione delle motorizzazioni
(Chairman – RISE – Ricerca sul Sistema Energetico)

16.00 – 17.30

La Smart City prende forma
(Chairman – Gruppo A2A)

20 maggio: 

Sala 1

9.30 – 13.00

Voskswagen, PSA, Renault e Nissan presentano i loro modelli attuali e le prossime novità della mobilità elettrica

14.30 – 17.00

Ascoltare il “Popolo elettrico”

A2A/Class Onlus/HERA/ ITAS Assicurazioni/COBAT e ENEL ascoltano le proposte e le richieste dei possessori di veicoli elettrici e di tutti i “portatori di interesse” della mobilità elettrica

17.00 – 17.30

Chiusura lavori

>>Leggi altre notizie dal mondo della Mobilità Sostenibile<<