• Articolo Bruxelles, 18 giugno 2018
    • Il progetto pilota sui mutui verdi per l’efficientamento energetico

    • Ad aderire all’iniziativa, finanziata dai fondi dal programma dell’Unione Europea Horizon 2020, sono trentasette istituti bancari a cui si sommano ventitré organizzazioni

    mutui verdi

    Grazie all’Energy Efficient Mortgages Pilot Scheme sarà definito un quadro europeo di riferimento per i mutui verdi che porti condizioni favorevoli per edifici sostenibili

    (Rinnovabili.it) – Uno strumento per promuovere i mutui verdi: è l’obiettivo appena lanciato dal progetto pilota Energy Efficient Mortgages Pilot Scheme che ha messo insieme le più grandi banche europee con Università ed altri enti per lavorare sui finanziamenti relativi all’efficientemento energetico. Lo sforzo dei protagonisti dell’iniziativa, European Mortgage Federation – European Covered Bond Council (EMF – ECBC), l’Università Ca’Foscari di Venezia, RICS, Europe Regional Network of the World Green Building Council, E.ON e SAFE Goethe University Frankfurt, è incentrato sulla definizione di un quadro europeo di riferimento e di un modello di raccolta dati per l’efficienza energetica. Il tutto per avere condizioni favorevoli per chi vuole ottenere un finanziamento per ristrutturare o comprare una nuova casa che sia sostenibile.

    Ai trentasette istituti bancari che hanno aderito al progetto pilota, che ha ricevuto i fondi dal programma dell’Unione Europea Horizon 2020, si sommano ventitré organizzazioni di diverso tipo. Grazie alle consultazioni tra gli operatori del settore, banche, esperti di edilizia sostenibile, fino a valutatori immobiliari e utility energetiche, è stato dunque possibile definire un quadro di riferimento per i mutui verdi (Energy Efficient Mortgage- EEM). Oltre a ciò, il lavoro ha permesso la raccolta dei dati che supporteranno le banche nel capire quale sia l’impatto di questi nuovi prodotti finanziari sul rischio di credito.

     

    “Dopo mesi di preparazione e ampie consultazioni tra i principali operatori, il progetto pilota fornirà risposte reali alla sfida di definire un quadro di riferimento per il mercato del finanziamento dell’efficienza energetica e il sostegno alla transizione dell’UE verso un futuro più sostenibile – ha detto Luca Bertalot, Energy Efficient Mortgages Initiative Coordinator – Attori provenienti da diversi settori hanno lavorato al progetto e siamo quindi entusiasti del fatto che i principali istituti di credito europei di numerosi Paesi abbiano riconosciuto l’importanza dell’iniziativa e si siano impegnati a testarla sul campo”.

    L’Energy Efficient Mortgages (EEM) Initiative si è dotato di due strumenti: l’Energy Efficient Mortgages Action Plan (EeMAP) Initiative che punta alla creazione di mutui verdi che incentiveranno più persone a migliorare l’efficienza energetica delle propria casa o ad acquistarne una che mantenga standard energetici di un certo tipo, sfruttando condizioni favorevoli di mutuo; e l’Energy Efficiency Data Portal & Protocol (EeDaPP) Initiative per la raccolta su larga scala di dati che fanno riferimento ai mutui verdi da inserire su un portale che potrà essere costantemente monitorato.

    Tutte le News | Green Economy
    HEROES Meet In Maratea08 giugno 2018

    HEROES Meet In Maratea dedicato a innovazione e impresa: partecipa con la tua Startup

    Il Festival, giunto alla sua terza edizione, si terrà dal 20 al 22 settembre 2018 e accoglierà personalità d’impresa, investitori, creativi e manager di startup italiane ed internazionali

    eco packaging06 giugno 2018

    Deliveroo abbandona la plastica in favore dell’eco packaging

    Oltre ai contenitori 100% biodegradabili, la svolta green dell’azienda di food delivery passerà per l’opzione “No posate” che il cliente potrà fare dalla sua App al momento della scelta del cibo

    costa05 giugno 2018

    Per Costa, ministro dell’Ambiente il faro sarà l’economia circolare

    Leve fiscali per disincentivare l’uso della plastica, economia circolare e raccolta differenziata, attuazione della Cnapi, la mappa che individua le zone per lo smaltimento dei rifiuti radioattivi: queste le priorità del neo ministro all’Ambiente Sergio Costa

    Piattaforma italiana economia circolare04 giugno 2018

    La prima Piattaforma italiana per l’economia circolare

    Lanciata da ENEA, la ICESP – Italian Circular Economy Stakeholder Platform sarà lo strumento attraverso cui scambiarsi e diffondere le buone pratiche di economia circolare sul territorio italiano e a livello europeo

    Agriparco Milano29 maggio 2018

    A Milano arriva l’agriparco urbano

    Dal 3 giugno per tutto il periodo estivo il cortile della Fabbrica del Vapore ospiterà “Riabita Agriparchiurbani”, il progetto ideato e allestito dallo studio Grassi Design

    bicchiere ecologico28 maggio 2018

    Per combattere l’usa e getta ecco il bicchiere ecologico

    Ideato da due giovani liguri, il bicchiere è dotato di un micro chip collegato ad una app e si basa sul meccanismo del vuoto a rendere

    pecore tosaerba25 maggio 2018

    A Roma firmata la convenzione con Coldiretti per le pecore tosaerba

    Granieri (Coldiretti del Lazio): “Una grande opportunità di sviluppo per il mondo agricolo e che fornisce l’occasione per rendere Roma più bella”