Tutte le News | Finanziamenti
145633955440323 marzo 2016

Rinnovabili: l’Australia presenta il fondo per l’energia pulita

Il primo ministro australiano ha annunciato l’istituzione del primo fondo governativo, del valore di un miliardo di dollari a fare delle energie rinnovabili

rosenbaum-recycled-vertical-garden1-537x35726 gennaio 2016

Progetti integrati per l’ambiente: Bruxelles investe 63 mln

I nuovi finanziamenti del programma LIFE spingono a più di 1 miliardo di euro il sostegno economico ai piani ambientali degli Stati membri

Decarbonizzazione energetica, 9 Stati sprecano i fondi UE26 gennaio 2016

Decarbonizzazione energetica, 9 Stati sprecano i fondi UE

Gli Stati membri dell’Europa centro-orientale abusano del finanziamento comunitario volto a decarbonizzare i loro sistemi energetici. La denuncia nel nuovo rapporto di Bankwatch

0,,16513938_303,0018 gennaio 2016

Finanziamenti alle rinnovabili: nuovi progetti in Africa e Caraibi

I progetti, selezionati da IRENA e ADFD, riceveranno un totale di 46 milioni di dollari. A regime porteranno 12 MW di nuova potenza rinnovabile

renewables investment market17 dicembre 2015

World Bank: boom investimenti privati nelle rinnovabili

Nei primi sei mesi del 2015 nei Paesi in via di sviluppo sono stati finanziati 74 progetti sulle rinnovabili, con investimenti privati per 12,4 mld

life-gocce20 novembre 2015

Dall’UE 160 mln per 96 progetti per l’ambiente

Approvato nuovo pacchetto di finanziamenti nell’ambito del programma LIFE. Vella: “Il denaro investito in progetti per l’ambiente è ben speso”

se4all29 ottobre 2015

Una piattaforma di crowdfundig per l’accesso universale all’energia

Dal 2016 «Access to energy» aiuterà a finanziere l’accesso al microcredito per i progetti eco-energetici nei paesi in via di sviluppo

oil-production-580x35826 ottobre 2015

Tagliare i sussidi alle fossili ridurrebbe la CO2 di oltre l’11%

Analizzati nel dettaglio i sussidi concessi ai combustibili fossili in 20 grandi economie con livelli relativamente alti di sostegno finanziario all’industria “sporca”