• Articolo Roma, 14 ottobre 2014
  • Il programma il prossimo 5 e 6 novembre a Rimini Fiera

    Gli Stati Generali della Green Economy presentati a Roma

  • Galletti: “I dati parlano chiaro, in anni di crisi gravissima, cresce, e vigorosamente, nel nostro paese un solo comparto, quello della green economy

Stati Generali della Green Economy

 

(Rinnovabili.it) – “Gli Stati Generali della Green Economy sono il motore della conversione culturale, e quindi politica ed economica, che sta ponendo l’economia sostenibile al centro del progetto-paese”.  Così il Ministro dell’AmbienteGian Luca Galletti, ha aperto la conferenza di presentazione della terza edizione dell’incontro in programma il 5-6 novembre a Ecomondo-Key Energy e Cooperambiente a Rimini Fiera. Quest’anno la due giorni sarà dedicata a “Lo sviluppo delle imprese della green economy per uscire dalla crisi italiana”.

 

Come ricorda Galletti infatti “in anni di crisi gravissima, cresce, e vigorosamente, nel nostro paese un solo comparto, quello della green economy. È cresciuto il volume d’affari ed è cresciuta soprattutto l’occupazione”. L’economia legata alla sostenibilità è ormai vista, almeno sulla carta, sinonimo di crescita ma la strada per farla divenire il nuovo modello di sviluppo italiano è ancora lungo. Le buone realtà non mancano però come ha spiegato Edo Ronchi, Presidente della Fondazione per lo Sviluppo SostenibileNel panorama italianoun gruppo esteso di imprenditori si caratterizza per un nuovo orientamento, chiaramente green, e comincia a operare nella stessa direzione sulla base di idee e convinzioni condivise”. A sostegno delle parole di Ronchi ci sono i risultati dell’indagine sugli orientamenti degli imprenditori della green economy condotta tra aprile e maggio 2014 dalla stessa  Fondazione in collaborazione con il Consiglio Nazionale della Green Economy.

 

Quello che è emerso dal sondaggio è che il oggi il 95% delle imprese dichiara che per essere “verdi” si debba produrre con processi di elevata qualità ed il 98% del campione si è trovato d’accordo nell’affermare che l’economia debba puntare sul risparmio e l’uso sempre più efficiente dell’energia e delle risorse naturali. “La direttrice dei contenuti degli SGGE 2014 – ha dichiarato Lorenzo Cagnoni, Presidente di Rimini Fiera SpAè perfettamente aderente a ciò che oltre 90.000 operatori italiani ed esteri troveranno ad ECOMONDO e nei cinque saloni che in contemporanea l’accompagnano. Abbiamo concentrato ogni sforzo per garantire alle imprese della green economy strumenti di business e di sviluppo, indicheremo percorsi e favoriremo nuove relazioni con i mercati internazionali più appetibili. Questo siamo convinti sia il mestiere di una fiera concreta ed efficiente”.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *