• Articolo Londra, 1 luglio 2013
  • Un fondo da 15 mln di sterline

    Uk: il fondo per le fonti rinnovabili è per le comunità rurali

  • Per stimolare lo sfruttamento delle fonti rinnovabili l’Uk ha messo a disposizione delle comunità rurali del paese 15 mln di sterline che serviranno per le fasi di avvio dei progetti

Nuovo fondo britannico per le rinnovabili(Rinnovabili.it) – Portare gli impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili in centinaia di comunità rurali è l’obiettivo della nuova tornata di finanziamenti che il governo Uk ha messo a disposizione. Il valore del fondo, 15 milioni di sterline, sarà impiegato quindi per diffondere le rinnovabili, in particolar modo centrali di mini eolico e pompe di calore, in maniera capillare sul territorio. Le comunità sono quindi state invitate a presentare offerte per ottenere il finanziamento parziale delle iniziative, che in un primo momento serviranno per procedere con l’indagine del potenziale energetico green e ottenere la licenza edilizia.

 

“La generazione locale può unire le persone, stimolare le economie locali e portare avanti la crescita verde e allo stesso tempo può aiutare a risparmiare sulle bollette energetiche”, ha detto il ministro per il cambiamento climatico Greg Barker in un comunicato, aggiungendo che il Local Energy Assessment Fund precedente ha contribuito a portare avanti 236 impianti di generazione di energia e progetti di gestione in tutta l’Inghilterra.

Grazie al fondo le comunità potranno beneficiare di una sovvenzione fino a 20.000 sterline per gli studi di fattibilità con la possibilità di richiedere anche un prestito fino a 130.000 sterline per aiutare le applicazioni di fondi per le autorizzazioni ambientali e la pianificazione.