• Articolo Udine, 9 luglio 2012
  • La scuola, provvista di pannelli solari e sonde geotermiche, è completamente autosufficiente

    Ad Udine, inaugurato il primo asilo eco-efficiente

  • Si tratta del primo edificio pubblico realizzato ex novo in Friuli Venezia Giulia con prestazioni energetiche “A Plus”

(Rinnovabili.it) – Un asilo altamente efficiente ed eco-compatibile è stato inaugurato recentemente ad Udine alla presenza del sindaco e delle autorità locali. Si tratta in particolare del primo edificio pubblico realizzato ex novo in Friuli Venezia Giulia con prestazioni energetiche “A Plus” (lo standard di Casa Clima più alto adottato per questa tipologia di immobile). La nuova scuola – in grado di accogliere 75 bambini su una superficie complessiva di 700 metri quadrati – potrà inoltre risparmiare sui consumi elettrici e termici grazie all’esclusivo utilizzo di energie alternative. Sul tetto della scuola infatti, sono stati collocati dei pannelli fotovoltaici che, insieme all’installazione di 5 sonde geotermiche poste nella base del complesso, provvedono a soddisfare i diversi “fabbisogni energetici” dell’edificio: dalla luce, alla produzione di acqua calda sanitaria e di riscaldamento.

“Tutta la realizzazione dell’edificio – ha spiegato Marco Smiderle, il progettista e direttore operativo del nuovo asilo – è avvenuta sotto il controllo di Casa Clima. Questo significa che il controllo è avvenuto su ogni dettaglio costruttivo e su ogni materiale”. Durante la fase di realizzazione della scuola (costata circa 1 milione 200 mila euro), è stato inoltre curato nel dettaglio l’aspetto legato all’accessibilità dell’istituto e alle esigenze di disabilità motoria e sensoriale: tutte le “sistemazioni esterne” infatti, sono state “livellate”, eliminando qualunque tipo di barriera architettonica.