• Articolo Clearwater, 3 gennaio 2012
  • Uno degli esempi del programma Sculpture360 della città di Clearwater

    Arredo urbano di qualità: la scultura solare che illumina

  • Illuminare la strada con l’energia solare anche durante la notte. Questa la funzione di Sun-catcher, la scultura solare realizzata dallo studio DeeDee Morrison e installata in Florida.

(Rinnovabili.it) – Si chiama Sun-catcher ed uno degli eccellenti esempi di quella che potrebbe essere l’applicazione dell’energia rinnovabili, all’arredo urbano. Ci troviamo a Clearwater in Florida, dove il designer DeeDee Morrison ed il suo staff, hanno realizzato una vera e propria scultura illuminante. Il progetto si inserisce al’interno della “Sculputer 360 art program”, un programma organizzato dalla Municipalità della città e destinato a ridisegnare il paesaggio urbano attraverso le energie rinnovabili. La scultura Sun-Catcher è una perfetta rappresentazione di questo impegno. Alta circa 15 piedi (4,5 metri) questa scultura è composta da struttura in alluminio riciclato, lastre gialle di Lucite (un particolare tipo di plexiglass) ed un pannello fotovoltaico installato sulla copertura.

La funzione della scultura non si limita alla sola estetica, pur essendo un valido elemento di arredo urbano, ma consente di illuminare facilmente ed a costo zero, lo spazio pubblico nel quale è collocata: essendo posizionata lontana dai palazzi, eliminando eventuali problemi di ombreggiamento, i pannelli solari si caricano di energia durante le ore del giorno, per fornire elettricità la notte.

“Sostenibilità e funzione, la rappresentazione visiva della potenza del sole”, così ha descritto Sun-Catcher lo stesso designer, una soluzione alternativa per valorizzare la città, produrre energia pulita ed illuminare spazi urbani.