• Articolo Rotterdam, 1 giugno 2014
  • Yourtopia è stato realizzato per la Biennale Internazionale di Architettura

    Casa naturale o collina artificiale? Le magia del verde pensile

  • Sembra una collina, ma in realtà è ‘Yourtopia’ una casa a cupola ricoperta dal verde pensile di un semplice prato per tornare a vivere immersi nella natura

1 Casa naturale o collina artificiale Le magia del verde pensile

 

(Rinnovabili.it) – Quando i confini della bioarchitettura si confondono con la natura, il risultato può essere davvero interessante. Per la Biennale Internazionale di Architettura di Rotterdam i progettisti di SeARCH hanno saputo adattare il verde pensile all’architettura tradizionale.

 

Eschimesi e africani ci hanno da sempre insegnato che le abitazioni più efficaci per ottenere il massimo comfort e rispettare l’ambiente circostante sono gli igloo e le case sotterranee, partendo dalla tipica forma a cupola di queste costruzioni tanto antiche quanto funzionali, gli architetti olandesi di SeARCH si sono inventati “Yourtopia”, la casa del 21° secolo che unisce le potenzialità del verde pensile alla funzaionalità delle abitazioni tradizionali.

 

2 Casa naturale o collina artificiale Le magia del verde pensile

 

Il progetto è stato realizzato negli spazi esterni del Rotterdam’s Museumpark e ricorda a tutti gli effetti una piccola collina artificiale ricoperta da un manto erboso naturale. Una volta oltrepassata la soglia d’ingresso che conduce a Yourtopia il visitatore si trova catapultato in una dimensione completamente nuova di concepire l’architettura, fatta di ampi spazi e tantissima luce.

Il verde pensile entra nell’edificio trasformandosi in un cespuglio centrale di piante e alberi tropicali, collocato proprio sotto ad un ampio lucernario centrale che lascia penetrare all’interno dell’edificio la massima illuminazione naturale.

3 Casa naturale o collina artificiale Le magia del verde pensile

Perché una casa ha bisogno di finestre?”, si sono chiesti gli architetti di SeARCH, lasciando il compito di illuminare l’interno alla luce zenitale del lucernario centrale. Grazie ad una particolare copertura piana posta sopra al lucernario, la luce non penetra mai nell’edificio direttamente, ma viene riflessa dalle pareti bianche della cupola e dal brise soleil stesso. Verde pensile all’esterno e verde all’interno della casa, che nello stesso tempo si trasforma in un sistema di filtraggio ed immagazzinamento dell’acqua piovana che penetra dal lucernario fino a defluire nella vasca centrale.

Yourtopia rappresenta ovviamente solo un padiglione temporaneo, tuttavia la ricerca degli architetti vorrebbe riscoprire le innumerevoli potenzialità dell’architettura tradizionale e delle infinite soluzioni offerte dal verde pensile sia per migliorare la qualità della vita che per ridurre significativamente l’inquinamento dell’aria.