• Articolo Catania, 13 febbraio 2012
  • Catania Green Plan

  • Il tema del “piano del verde” ovvero della citta’ sostenibile sara’ al centro del convegno che si svolgera’ domani 12 febbraio, a partire dalle ore 10 ai Mercati Agro-alimentari di Sicilia

Il tema del “piano del verde” ovvero della citta’ sostenibile sara’ al centro del convegno dal titolo “Catania Green Plan” che si svolgera’ domani 12 febbraio, a partire dalle ore 10 ai Mercati Agro-alimentari di Sicilia a Catania. L’iniziativa si svolge nell’ambito del salone professionale del florovivaismo “Mirflor Plantarum”, che si e’ aperto ieri e si concludera’ domani.

Il seminario mettera’ di fronte esperti del settore della progettazione del paesaggio per promuovere la filosofia della green city nell’ambito dei processi pianificatori ed attuativi delle trasformazioni urbane. L’appuntamento e’ organizzato da Confvivai, dal Centro Studi di Economia applicata all’ingegneria e Architerra, con il patrocinio della Soprintendenza dei Beni Culturali di Catania, del Comune di Catania e degli ordini professionali (dottori agronomi e forestali, architetti ed ingegneri) della Provincia di Catania; il patrocinio e’ stato assicurato anche da Bioarchitetura®, dipartimento Gesa – Gestione dei Sistemi Agroalimentari e Ambientali Universita’ di Catania, dalla sezione regionale dell’Associazione Italiana Architettura del Paesaggio, dalla Fondazione Fiumara d’Arte, dalla Fondazione dell’Ordine degli Architetti e dalla Fondazione dell’Ordine degli Ingegneri.

“Abbiamo invitato e coinvolto tutte le categorie che operano nel campo del paesaggio e anche i club service – afferma Vera Greco Soprintendente ai Beni Culturali di Catania – per fare del seminario luogo e opportunita’ di confronto e analisi sul futuro della nostra citta'”.

Catania Green Plan e’ un progetto che dara’ vita ad un gruppo di lavoro di soggetti aderenti al “Decalogo Green City per i cittadini europei” (www.greencity-italia.com); associazioni no profit, ordini professionali, fondazioni, associazioni di categoria potranno fornire il proprio contributo nominando un rappresentante che andra’ a far parte dell’assemblea del Catania Green Plan. Nel corso del seminario ciascun ente o associazione illustrera’ il proprio “manifesto” programmatico che sara’ messo a disposizione del progetto. Le proposte saranno inviate ai competenti organi istituzionali del Comune di Catania. Obiettivo finale sara’ la stipula di un protocollo d’intesa con il Comune di Catania al quale mettere a disposizione gli esperti che hanno aderito al gruppo di lavoro.