• Articolo Gargagnano, 26 giugno 2012
  • Energia rinnovabile e sostenibilità per il Lefay Resort del Lago di Garda entrato nella classifica della CNN

    Eccellenza italiana tra i 10 più lussuosi ecohotel del mondo

  • Salvaguardia ambientale, educazione alla sostenibilità per gli ospiti, riduzione dei consumi ed energia rinnovabile: le parole chiave per diventare hotel sostenibile.

(Rinnovabili.it) – C’è anche una rappresentanza italiana tra i “10 migliori luxury eco-hotels” del mondo secondo la rinomata classifica stilata dal giornalista Richard Hammond della CNN. Ecosostenibilità, ma anche lusso per il Lefay Resort & SPA Lago di Garda di Gargnano (BS), secondo le stesse parole del giornalista che ha effettuato il sopralluogo, “basta pensare all’enorme caldaia a biomassa che fornisce all’hotel gran parte dell’energia necessaria. È un nobile esempio di come lusso e sostenibilità possano andare di pari passo”.

Secondo la classifica della CNN, per guadagnarsi l’appellativo di hotel sostenibile è necessario prima di tutto dimostrare il proprio impegno nella salvaguardia dell’ambiente ed in secondo luogo essere in grado di trasferire ai propri ospiti il valore dell’impegno ecosostenibile, coinvolgendoli nelle “buone pratiche” dell’hotel.

Il resort italiano è stato in grado di assicurare la copertura del 93% dei consumi necessari per il riscaldamento, l’acqua calda e la piscina, esclusivamente mediante fonti energetiche rinnovabili, arrivando al 100% per la richiesta energetica per il raffrescamento e per i consumi elettrici, di cui il 60% prodotti internamente: accorgimenti che hanno permesso al resort di ridurre le proprie emissioni di CO2 di oltre 1.135 tonnellate l’anno. Inoltre recentemente il Resort ha stretto un accordo con il Ministero dell’Ambiente per arrivare alla definizione di un sistema per la gestione delle emissioni di CO2 per le strutture turistiche, promuovendo nello stesso tempo progetti comuni di riferimento.

Inaugurato nel 2008, il Lefay Resort del Lago di Garda è inoltre la prima struttura benessere dell’Europa meridionale ad essere stata premiata con la certificazione Green Globe, una delle più prestigiose a livello mondiale per la gestione sostenibile delle aziende operanti nel settore del turismo.