• Articolo Ottawa, 22 febbraio 2012
  • Efficienza raddoppiata rispetto allo standard del 2005

    Efficienza edifici: nuovo standard per il Canada

  • Per ridurre le emissioni nocive il Canada aggiorna lo standard R-2000, fornendo i mezzi per realizzare edifici di elevata qualità e altissime prestazioni.

(Rinnovabili.it) – Un nuovo standard di efficienza energetica è stato lanciato in questi giorni in Canada. Si tratta dell’aggiornamento 2012 del sistema di certificazione R-2000, nato più di trent’anni fa dalla collaborazione tra la Canadian Home Builders’ Association (CHBA), l’Office of Energy Efficiency (OEE) del Natural Resources Canada (NRCan), si tratta di uno standard volontario che nel corso degli anni si è dimostrato indispensabile per incoraggiare, riconoscere e sostenere l’innovazione e l’efficienza energetica nel campo dell’edilizia abitativa in Canada.

“Il nostro Governo è fortemente attivo nella ricerca di nuovi standard di promozione dell’efficienza energetica, per risparmiare denaro, creare posti di lavoro e rafforzare l’economia”, ha affermato il Ministro Gordon O’Connor. “Il nuovo standard R-2000 è un traguardo importante che manterrà l’edilizia canadese in prima linea nella costruzione di case sostenibili per l’ambiente, sicure per le nostre comunità ed in grado di migliorare la qualità della vita delle persone che vivono in esse”.

Rispetto al medesimo standard del 2005, il nuovo sistema garantirà un livello di efficienza energetica superiore del 50%, includendo misure per ridurre i consumi d’acqua e migliorare l’isolamento termico e la ventilazione.

Il primo quartiere che sarà certificato R-2000 2012, si trova ad Ottaawa ed aprirà le porte di alcuni di questi alloggi al pubblico, fino a luglio 2012, quando il nuovo standard entrerà ufficialmente in vigore.