• Articolo Wuxi, 19 dicembre 2012
  • Prima società basata in Cina in grado di soddisfare i requisiti del Blowing Sand Test

    Fotovoltaico a prova di deserto

  • Prova superata per i moduli Suntech che hanno resistito alla simulazione di una tempesta di sabbia senza riportare danni e senza compromettere le proprie prestazioni

(Rinnovabili.it) – Performance ottimali anche nel mezzo di una tempesta di sabbia. Sono questi i risultati raggiunti dai moduli fotovoltaici prodotti da uno dei leader del settore, la Suntech Power Holdings, che ha superato brillantemente tutte le prove del Blowing Sand Test, il sistema di certificazione ideato dalla società SGS. Dopo un’attenta verifica, i pannelli fotovoltaici Suntech, si sono dimostrati all’altezza anche dei climi desertici, rispondendo bene ai Desert Dust, ovvero le simulazioni degli effetti provocati dall’erosione del passaggio di particelle di sabbia ad alta velocità sulla superficie dei moduli.

 

“Con la rapida crescita del ricorso all’energia solare in tutto il mondo, è di fondamentale importanza sviluppare pannelli fotovoltaici in grado di offrire performance ottimali in terreni e ambienti diversi. Per i nostri clienti, l’aver superato il Blowing Sand Test conferma che i pannelli fotovoltaici Suntech sono perfettamente idonei per le regioni desertiche e sono in grado di resistere al forte impatto di sabbia e vento tipico di queste aree”, ha detto Stuart Wenham, Chief Technology Officer di Suntech.

 

Oltre 52 sono le prove condotte in laboratorio che i moduli Suntech devono superare prima di essere messi in commercio, verificando la resistenza e la longevità di ogni singolo componente.