• Articolo Boston, 24 giugno 2016
  • Efficienza energetica e bassa impronta ecologica

    Greenbuilding, la nuova sede di New Balance è un LEED Platinum da record

  • Soltanto altri due edifici al mondo erano riusciti a raggiungere il massimo dei crediti nella categoria dell’Indoor Environmental Quality del Green Building Council Usa

Greenbuilding, la nuova sede di New Balance è un LEED Platinum da record

 

(Rinnovabili.it) – La sede di Boston della New Balance World è il terzo edificio al mondo a raggiungere altissime performance nella qualità ambientale degli interni. Il colosso dell’abbigliamento sportivo a stelle e strisce ha inaugurato alla fine del 2015 il nuovo quartier generale, che adesso ha ottenuto la certificazione LEED Platinum. Si tratta di un ottimo esempio di greenbuilding per diversi motivi, dal design energeticamente efficiente all’uso di tecniche di costruzione sostenibili, dal reperimento locale dei materiali impiegati all’attenzione verso la gestione dell’acqua.

In particolare, l’opera firmata dallo studio Elkus Manfredi Architects insieme a Transwestern e John Moriarty Associates si è vista riconoscere dal Green Building Council americano (USGBC) tutti i crediti possibili nella categoria dell’Indoor Environmental Quality secondo il sistema di rating v2009 Core and Shell. Finora soltanto altri due edifici al mondo erano arrivati a tanto.

 

“Dare la priorità ad una eccezionale qualità degli ambienti interni è esattamente quel tipo di atteggiamento responsabile che ci si aspetterebbe da una azienda che si dedica alla salute e all’attività sportiva”, commenta il CEO dell’USGBC Rick Fedrizzi.

Le performance energetiche della sede di Boston sono in effetti interessanti. Il design progettato soprattutto in funzione dell’incremento dell’efficienza energetica riesce a totalizzare un risparmio annuale sui costi dell’energia del 26%, rispetto a edifici tradizionali della stessa categoria edilizia. L’impianto idrico non è da meno, dal momento che tramite una serie di accorgimenti riesce a ridurre il consumo d’acqua del 35%. Inoltre, l’intero progetto è stato orientato verso l’abbattimento dell’impronta ecologica. Circa tre quarti dei materiali impiegati proviene da fonti locali, mentre la restante parte è stata riciclata e tutto il legno impiegato è certificato FSC. Rispetto alle performance della vecchia sede dell’azienda, quella improntata al greenbuilding ha davvero abbattuto i consumi, quasi dimezzati.

Un Commento

  1. gianluca padula
    Posted giugno 29, 2016 at 12:38 pm

    Congratulazioni!
    Non so quale sia il 3° ma uno dei due precedenti è l’italiano Building 1 dell’ENERGY PARK a Vimercate (MB), anch’esso certificato LEED CS v2009 PLATINUM ed ha abbiamo anche preso tutti i punti disponibili nella categoria di Innovation in Design (ID). Progetto della Garretti Associati sviluppato da SEGRO Italy ed oggi di proprietà di COIMA SGR assieme agli altri due edifici LEED PLATINUM del complesso ENERGY PARK OVEST completato nel 2014.
    http://www.gbcitalia.org/progetti/198?locale=it
    http://www.garrettiassociati.it/progetti/55/energy-park-new-campus.html

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *