• Articolo Bergamo, 24 ottobre 2012
  • Riqualificazione in calsse A di un edificio in provincia di Bergamo

    Il tetto in alluminio trasforma l’efficienza degli edifici

  • Sistemi in alluminio per coperture e facciate in alternativa ai materiali tradizionali come aiuto all’efficienza e alla qualità delle strutture, poca manutenzione ed elevata riciclabilità

(Rinnovabili.it) – E’ l’insieme delle molteplici scelte intraprese da costruttori e progettisti che fano la differenza tra un edificio di qualità o meno.

Così come molti altri componenti delle strutture edilizie, l’importanza della copertura è fondamentale. Grazie al rivestimento in alluminio della copertura e delle pareti inclinate, un edificio degli anni settanta situato in provincia di Bergamo completamente ristrutturato ed ampliato, ha raggiunto la classe A.

L’insieme delle scelte dei materiali e delle soluzioni tecnologiche adottate ha contribuito al netto miglioramento del comfort abitativo. Se si ha caldo oppure freddo in casa, non sempre è sufficiente provvedere ad un settaggio diverso nelle impostazioni degli impianti di riscaldamento e raffreddamento.

Molto più spesso la causa va ricercata nell’efficienza delle strutture abitative che, qualora non siano eseguite a regola d’arte, implicano anche un maggiore esborso per la bolletta. La scelta di riqualificare un edificio utilizzando le soluzioni in alluminio (in questo caso realizzate dal Prefa) possono essere d’aiuto ai progettisti per il superamento di alcuni limiti spesso legati alle costruzioni tradizionali. Primo fra tutti la riciclabilità dei materiali da costruzione, ridotto al minimo nel caso dell’alluminio, un materiale largamente presente in natura e, nel caso dell’intervento a Bergamo, proveniente da un percorso di riciclo precedente ed inglobabili in un ulteriore riutilizzo futuro in caso di smaltimento.

Un ulteriore problematica superabile grazie all’utilizzo delle coperture in alluminio, è il tema della manutenzione, estremamente importante per il mantenimento della qualità e dell’efficienze delle strutture, ed estremamente invadente nel ciclo di vita delle coperture tradizionali bisognose sovente di manutenzione, ed altrettanto diradata nel caso invece di coperture in alluminio.