• Articolo Bolzano, 14 dicembre 2018
  • Klimahouse Startup Award, in gara la miglior eco-innovazione edilizia

  • La terza edizione del concorso ha selezionato 29 startup provenienti da Italia, Portogallo, Germania, Svizzera e Austria

Klimahouse Startup Award

 

Klimahouse Startup Award 2019 si terrà dal 23 al 26 gennaio

Dai pavimenti sostenibili realizzati con materiali riciclati, al tetto modulare con pannelli solari integrati. Dal primo motore di ricerca dedicato alle case ecologiche, alle pompe di calore “invisibili”. E’ lunga la lista di proposte innovative che puntano all’edilizia a zero consumi e impatto nullo sull’ambiente sbarcata alla Klimahouse Startup Award 2019. La gara torna ancora una volta alla fiera specializzata di Bolzano, dal 23 al 26 gennaio, per una terza edizione tutta all’insegna del rapporto fra l’uomo e l’innovazione

 

Il tema scelto per il 2019 è infatti «The Human Factor». “L’attenzione si focalizza così sulle conseguenze che avrà per l’uomo lo sviluppo delle tecnologie dedicate allo smart building, allo smart living e alla smart city”, si legge nella nota stampa. “Il tutto tra novità e conferme: ci sarà infatti l’istituzione del premio del pubblico, che potrà votare durante le giornate di fiera, e la creazione di un nuovo premio, BIMobject, oltre alla conferma dell’award speciale dell’Agenzia CasaClima”. Il montepremi totale sarà di 30mila euro, in servizi, per una gara sempre più serrata: dalle 29 startup selezionate rimarranno prima 10 finaliste e poi le 3 «superfinaliste» che si giocheranno il gradino più alto del podio.

 

Le startup selezionate

Aakhon Re: impegnata nella ricerca e nello sviluppo di soluzioni per l’edilizia a impatto zero, ha ideato un sistema di costruzione smart e sostenibile.

 

BeOne Energy: ha messo a punto una centralina elettrica in scatola che, associata a pannelli solari, permette di produrre la propria energia elettrica.

 

Bettiol: produce valvole di ritegno e altre soluzioni, come il WC 2.0, per la gestione degli odori e degli insetti infestanti associati alle acque di scarico.

 

Caemate: specializzata in software per l’automazione e l’ottimizzazione dei flussi di lavoro ingegneristico, fruibili online gratuitamente da tutti i device.

 

Calchera San Giorgio: impegnata nell’economia circolare, produce malta riciclabile ed ecosostenibile dalla catena agroalimentare.

 

Calligaris Group: produce un sistema di porte e finestre capace di coniugare le proprietà termiche e di isolamento del legno con la durata dell’alluminio.

 

Casalogica: opera nel campo delle costruzioni modulari in legno e paglia, per permettere il vivere sostenibile senza additivi chimici.

 

City.box: ha sviluppato il primo tetto che combina il fotovoltaico con il legno per massimizzare l’efficienza della produzione di calore ed elettricità.

 

Cool Roof Company: specializzata in vernici ad altra riflessività solare che riducono il surriscaldamento degli edifici.

 

Coverapp: produce coperture isolanti per davanzali, resistente alla pioggia, agli acidi e agli UV, con lo scopo di eliminare il ponte termico del marmo.

 

Domosmart: ha sviluppato un sistema di controllo del corretto funzionamento dell’impianto di ventilazione, capace di (dis)attivarlo in base alla qualità dell’aria filtrata e di comunicare con i proprietari.

 

Delios: opera nel campo nella progettazione di sistemi di gestione e accumulazione dell’energia solare, garantendo così fornitura senza interruzione.

 

Erm House Style: realizza rivestimenti e costruzioni in pietra, ha sviluppato un sistema di applicazione degli inerti con certificazione assicurato per 10 anni.

 

Greenovation: offre un portale online in cui gli utenti possono compilare un modulo e ricevere in cambio un piano personalizzato di risparmio energetico.

 

Immobilgreen: ha messo a punto il primo motore di ricerca di case ecosostenibili in Italia, con caratteristiche energetiche superiori alla media

 

MAS Roof: ha creato il primo tetto modulare – sistema brevettato – con pannelli solari integrati pensato per l’edilizia green.

 

MyWarm: fornisce un sistema di bilanciamento termico-idraulico 4.0 in grado di ridurre le spese di riscaldamento e le emissioni di Co2.

 

Nexus TLC: opera nel campo dell’IoT con lo scopo di migliorare la sicurezza, l’efficienza e la sostenibilità del controllo da remoto.

 

Nuvap: ha messo a punto una soluzione IoT per il monitoraggio continuo di 26 parametri ambientali e di salubrità degli ambienti.

 

Paleadomus: impegnata nella costruzione, con formula «chiavi in mano» di edifici bio-sostenibili attraverso materiali di origine vegetale.

 

PietraNet: ha realizzato un sistema di pavimentazione ecosostenibile, filtrante, traspirante e modulare, realizzati per oltre il 50% di compound riciclati.

 

PlanRadar: ha creato una soluzione basata su cloud che permette di condividere e gestire documenti, incarichi ed errori in progetti di edilizia.

 

ProntoSisma: ha ideato il primo servizio online di valutazione dei livelli di sicurezza sismica degli edifici, offrendo soluzioni personalizzate.

 

Rethink: mira a mettere in contatto i proprietari di batterie domestiche e auto elettriche per rendere la rete di distribuzione energetica più sicura e stabile.

 

Sagiwa Terawall: opera nel campo della produzione di pannelli isolanti a livello termo-acustico, riciclabili al 100%.

 

Solaxess: ha creato una pellicola nanotecnologica applicabile ai pannelli fotovoltaici, per cambiare loro il colore.

 

Start & Partners: società «holding operativa» che seleziona, promuove e investe sulle migliori startup e PMI, aiutandole a trovare il proprio posto nel mercato.

 

Whisperwool: opera nel campo dell’isolamento acustico. Un risultato che ottiene producendo innovativi pannelli fatti in lana tirolese.

 

Teknopoint: impegnata nella creazione di pompe “invisibili” per il riscaldamento, il raffreddamento e la produzione di acqua calda che non necessitano di unità esterne.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *