• Articolo Washington (D.C.), 19 aprile 2012
  • Il Premio avviato da Siemens e dalla U.S. Chamber Commerce Business Civic Leadership Center

    Le tre “Sustainable Community” degli USA

  • Chicago, Santa Monica e Purcellville: i vincitori del Sustainable Community Awards 2012 che premia le grandi, medie e piccole città per il loro impegno nella sostenibilità.

(Rinnovabili.it) – Anche quest’anno il premio 2012 Sustainable Community Awards assegnato annualmente dalla Siemens e dalla U.S. Chamber of Commerce Business Civic Leadership Center (BCLC), ha trovato i suoi vincitori rispettivamente per le categorie grande, media e piccola scala, nelle città di Chicago (illinois), Santa Monica (California) e Purcellville (Virginia). Selezionate tra i 132 candidati finalisti provenienti da 40 differenti Stati le tre città sono state premiate per i loro progressi raggiunti nel campo della sostenibilità economica, ambientale e qualitativa.

“Le numerose partecipazioni dimostrano quanto il tema della sostenibilità dia diventato di grande importanza per i cittadini americani – ha affermato Stephen Jordan CEO di BCLC – Le vincitrici dimostrano che ottenere un riconoscimento per la sostenibilità, migliora la qualità della vita degli abitanti, stimola la produttività, attrae nuovi visitatori e crea nuovi posti di lavoro”.

CHICAGO (IL)

Per la categoria “Large Size” il premio di comunità sostenibile è andato a Chicago, in competizione con Boston e Las Vegas, per il suo approccio multi-stakeholder nell’attuazione del cruciale Chicago Climate Action Plan (CCAP), dove alla riduzione dell’impatto umano sull’ambiente hanno partecipato numerose attività diverse a partire dalle amministrazioni locali, musei, ristoranti, singoli cittadini, uffici. Il piano Climate Action per Chicago ha infatti fissato obiettivi piuttosto significativi di riduzione delle emissioni nocive, ponendo al 2020 un primo traguardo corrispondente al 25% in meno di energia rispetto ai valori del 1990 ed un secondo ambizioso traguardo, che innalza la percentuale all’80% per il 2050. Edifici ad alta efficienza energetica, fonti rinnovabili, trasporti ecologici, riduzione dei rifiuti e dell’inquinamento industriale, sono solo alcuni degli obiettivi che a poco a poco sta tentando di raggiungere la città di Chicago.

Obiettivi raggiunti:

  • Più verde per la città: grazie all’aggiunta di 3,6 milioni di alberi
  • Potenziamento dei mezzi pubblici: il cui utilizzo è salito di oltre 500 milioni di utenti in un solo anno.
  • Efficienza edilizia: con l’aggiunta di 20.000 case ad alte prestazioni.

SANTA MONICA (CA)

Premiata per i suoi sforzi di pianificazione integrata sulla base del Sustainable City Plan (SCP), che a differenza degli approcci tradizionali, intreccia tutti i settori interessati dalla trasformazione, in un unico grande piano, individuando soluzioni sostenibili per la crescita economica, per l’utilizzo del territorio, per le abitazioni, i trasporti, partecipazione civica e servizi alla persona.

Santa Monica è tra le prime città ad essersi allineati con i provvedimenti Green Building e ad aver avviato un processo di trasformazione della green economy.

Progettazione integrata:

  • Housing sociale: potenziando la costruzione di abitazioni a basso costo senza penalizzare le prestazioni.
  • Green Building: aumentando l’efficienza energetica delle nuove costruzioni.
  • Valorizzazione del patrimonio storico ed artistico, avviando una serie di interventi rivolti alla sua conservazione.
  • Mobilità sostenibile: potenziando i percorsi pedonali e ciclabili che attraversano al città

PURCELLVILLE (VI)

Il progetto avviato dalla piccola cittadina e che le è valso la vittoria è il piano “Go Green Purcellville”, ideato per migliorare la qualità della vita dei cittadini e dei visitatori, creando una comunità sostenibile attraverso una serie di partnership governative, private ed onlus. Uno dei punti vincenti portati avanti dall’amministrazione è legato alla produzione di prodotti a “km zero” potenziando ovvero i prodotti delle aziende locali, mantenendo alta la qualità e valorizzando l’economia della regione.

Nonostante la recessione nazionale, Purcellville ha continuato a crescere economicamente, ricevendo numerosi riconoscimenti dal governatorato.

Progetti avviati:

  • Valorizzazione del patrimonio storico affidandosi esclusivamente a progetti ecologici ad impatto ridotto, utilizzando materiali riciclati e compensando le emissioni nocive prodotte.
  • Sostituzione dell’illuminazione pubblica con elementi al LED.
  • Raccolta differenziata rivolta a cittadini ed aziende.
  • Riduzione dei consumi idrici attraverso progetti a 360° rivolti alla comunità.