• Articolo Milanofiori, 17 dicembre 2012
  • Il profili per facciata AWS 65 di Schüco Italia

    L’eccellenza Schüco per le forme scultoree dell’edificio U15

  • Una nuova generazione di finestre Schüco adattate perfettamente alle particolari forme dell’involucro dell’ultimo edificio di Cino Zucchi, capaci di integrare design, efficienza ed estetica

(Rinnovabili.it) – Passare dal progetto su carta alla concreta realtà non è sempre un passaggio facile, soprattutto quando la creatività di architetti ed ingegneri raggiunge alti livelli espressivi.

Il buon esito del progetto è inevitabilmente legato alla qualità professionale di coloro che nel concreto si dovranno occupare della costruzione del manufatto, mettendo in gioco tutte le competenze tecniche e tecnologiche a disposizione. Da anni leader di settore, l’azienda Schüco Italia è sicuramente un valido esempio della perfetta integrazione tra sapiente professionalità e attenzione al particolare. Nel recente progetto per l’edificio “U15” ideato dall’architetto Cino Zucchi per il quartiere residenziale Milanofiori, è esattamente la capacità tecnica Schüco ad aver reso possibile la costruzione di questo manufatto architettonico dalle forme molto particolari e dalle elevate performance. La torre U15 è progettata con una doppia pelle di facciata composta da un guscio esterno opaco in pannelli frangisole in alluminio ed un guscio interno trasparente, realizzato da Schüco adattando il sistema a profili per facciate AWS 65 alle forme “scultoree” che disegnano la pianta dell’edificio.

 

Questa tipologia di finestre AWS (Aluminium Window System) a taglio termico soddisfa perfettamente i requisiti complessi di un’architettura sostenibile e contemporanea:

 

  • elevato isolamento termico ottimizzato per una profondità di 65 mm e con valori Uf di 2,2 W/m²K;
  • Ampia gamma di profili per i più disparati design;
  • Sezioni in vista interne ed esterne con diverse configurazioni estremamente snelle per massimizzare la trasparenza.

 

Grazie ai profili per facciate Schüco AWS 65 la pelle trasparente dell’edificio riveste perfettamente l’involucro esterno adattandosi con estrema cura e rapidità alle innumerevoli mutazioni della struttura, dovute al cambiamento delle condizioni climatiche o alla differente dilatazione termica dei materiali.