• Articolo Monaco di Baviera, 3 luglio 2013
  • L'edificio "NuOffice" è nato nell'ambito del progetto congiunto Direction e Fraunhofer IBP

    LEED Platinum per uno degli edifici più sostenibili della Germania

  • E’ il complesso NuOffice certificato LEED Platinum che, con un consumo di energia pari a 30 kWh/mq/anno, sarà il modello di riferimento per le costruzione dei futuri edifici per uffici ad altissima efficienza.

NuOffice LEED Platinum per la Germania(Rinnovabili.it) – Il 1° luglio il complesso per ufficio NuOffice di Monaco di Baviera ha ricevuto la certificazione LEED Platinum, raggiungendo uno dei punteggi più alti mai raggiunti e diventando il primo esempio concreto di Sustainable Building.

 

Uno “dei più grandi edifici per uffici sostenibili al mondo”, a detta dei suoi autori, è nato dalla collaborazione tra il progetto di ricerca europeo Direction e il Fraunhofer Institute for Building Physics con l’obiettivo di realizzare una serie di green building ad altissime prestazioni che possano servire da modello per la costruzione dei futuri nuovi edifici. Infatti non si tratta di un unico edificio, ma di una sorta di quartiere per uffici a basso consumo energetico collocato nel cuore di Monaco di Baviera.

Le soluzioni adottate in NuOffice per raggiungere la massima efficienza energetica e la certificaizone LEED Platinum, sono molteplici a partire prima di tutto dall’elevato isolamento dell’involucro esterno che, anche senza l’aiuto degli impianti, è in grado di garantire un perfetto comfort termico interno. Le coperture rivestite con giardini pensili e pannelli fotovoltaici, contribuiscono attivamente al bilancio energetico globale, mentre i lussureggianti cortili interni permettono una naturale circolazione d’aria.

 

 

 Efficienza energetica da LEED Platinum

NuOffice LEED Platinum per la GermaniaNuOffice LEED Platinum per la Germania

 

Molto vicino ai principi delle Passivhaus, il complesso certificato LEED di Monaco di Baviera, può considerarsi uno degli edifici più sostenibili al mondo grazie anche alla scelta di soluzioni impiantistiche strettamente legate alle fonti energetiche rinnovabili.

NuOffice LEED PlatinumIl  sistema di riscaldamento e raffrescamento passivo a pannelli radianti, il massimo sfruttamento della luce naturale grazie alla scelta di tripli vetri basso emissivi, la pompa di calore ad assorbimento combinata con l’impianto solare e con lo sfruttamento dell’acqua di falda, si aggiunge alle molteplici soluzioni tecnologiche adottate nel NuOffice ed all’altezza della certificazione LEED.

 

Alla fine dell’anno il consumo di energia primaria del complesso NuOffice sarà pari a circa 30 kWh/mq l’anno, con un risparmio energetico pari addirittura al 90% in meno rispetto agli edifici per uffici tradizionali.

Accanto al maggiore spessore delle pareti esterne per aumentare l’isolamento, gli edifici di NuOffice sono stati dotati di sistemi di ombreggiamento interni ed esterni lungo le facciate ovest ed est, associati ad una serie di vetri elettrocromici per le facciate esposte a sud, per gestire in maniera ottimale il guadagno solare diretto a seconda delle esigenze.