• Articolo Roma, 12 febbraio 2016
  • Quanto si spende per ristrutturare casa in Italia?

  • Ristrutturare un appartamento non costa poco, Roma e Milano in testa. Ecco quanto si spende per ristrutturare casa nelle varie città italiane

Quanto si spende per ristrutturare casa in Italia?

 

In Italia per ristrutturare casa si spendono intorno ai 34.000 euro. E non stiamo parlando di una villa, ma di un appartamento di circa 70 metri quadrati. Questo è quanto ha evidenziato una ricerca realizzata dai siti Prontopro.it e Immobiliare.it al fine di capire esattamente quanto si spende per ristrutturare casa in Italia. Cifre importanti quindi, che difficilmente è possibile sborsare in autonomia. Ecco perché le banche hanno iniziato a promuovere soluzioni specifiche, pensate proprio per chi deve affrontare le spese per una ristrutturazione completa del proprio immobile. Per valutare la convenienza di queste soluzioni e trovare i migliori prestiti per ristrutturare casa, è possibile effettuare una comparazione su un portale di confronto come SuperMoney, selezionando la finalità “Ristrutturazione” per il proprio prestito. Così facendo sarà possibile individuare la soluzione più adatta alle proprie esigenze, che permetta sì di rateizzare le spese per la ristrutturazione del proprio immobile, ma anche di non spendere una fortuna in interessi.

Inoltre, la proroga delle agevolazioni fiscali a tutto il 2016 per chi effettua interventi di ristrutturazione finalizzate al risparmio energetico fa sì che questo sia davvero il momento migliore per intraprendere dei lavori importanti nella propria abitazione.

 

Quanto costa ristrutturare casa? Panoramica dei capoluoghi italiani

La ricerca ha analizzato il costo medio necessario per ristrutturare completamente un appartamento di circa 70 metri quadri situato in una zona abbastanza centrale. Oltre ad una stima della media di spesa nazionale, l’analisi si è concentrata sui singoli capoluoghi di Provincia, stilando così una classifica delle città più care in assoluto.

In particolare, per calcolare l’importo medio sono stati presi in considerazione i seguenti lavori di ristrutturazione:

  • Intonaci, rasature, opere di tinteggiatura e cartongesso
  • Rifacimento pavimenti e rivestimenti
  • Opere idrauliche
  • Rifacimento impianto elettrico e di riscaldamento
  • Assistenze murarie
  • Costruzione, rimozione o demolizione dei tramezzi
  • Condizionamento aria e infissi
  • Fornitura materiali

 

In base ai risultati della ricerca, le 3 città dove ristrutturare casa costa di più sono rispettivamente Roma (38.900€), Milano (37.500€) e Trento (35.850€). Più care quindi le città del Centro-Nord, mentre al Sud e nelle Isole i costi sono un po’ più contenuti. La città dove in assoluto costa meno ristrutturare casa è infatti Catanzaro, dove servono “solo” 28.850€, subito seguita da Palermo con 29.700 euro e Campobasso con 30.050€.

E i prezzi delle case?

Oltre ai costi di ristrutturazione la ricerca ha inoltre analizzato il prezzo medio dell’appartamento, sempre prendendo a modello un immobile di circa 70 metri quadrati in una zona piuttosto centrale della città. Per lo stesso appartamento vi è una differenza di addirittura 167.650€ tra la città più cara è quella più economica.

La classifica rimane per lo più invariata, con Roma (235.750€) e Milano (226.650€) alle prime posizioni, seguite però da Firenze (214.000€). Tra le città meno care abbiamo invece Campobasso, dove un appartamento del genere costa solo 68.000€, Catanzaro con 71.450€ e Trieste con 79.400€.

Un Commento

  1. antonio della corte
    Posted febbraio 16, 2016 at 12:04 pm

    I prezzi per la zona di Roma mi sembrano sotto stimati di un 30% circa

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *