• Articolo Chicago, 23 gennaio 2013
  • L'ordinanza riguarda i 30 comuni della contea di Cook County, alla periferia di Chicago

    Rifiuti da costruzione addio, Chicago punta al riciclo

  • E’ entrato in vigore il primo provvedimento del Midwest che impone il riciclo e recupero del 70% dei rifiuti da demolizione, segnando un importante svolta nel comparto edile di Chicago

(Rinnovabili.it) – Un importante passo avanti verso uno stile di vita a “rifiuti zero” è stato da poco compito Cook County a Chicago dove, per la prima volta in tutto il Midwest, è stata emanata un’ordinanza che obbliga al riutilizzo ed al riciclo dei materiali da costruzione provenienti dalle demolizioni. Almeno il 70% dei rifiuti da costruzione dovranno essere riciclati ed un ulteriore 5% dovrà essere destinato al settore residenziale.

La città di Chicago in verità già possiede un regolamento, risalente al 2007, che stabilisce il riciclo almeno del 50% dei rifiuti post-demolizione, tuttavia quest’ordinanza sembra essere stata progressivamente abbandonata dagli imprenditori locali, tanto che oggi, circa il 40% dei materiali destinati alla discarica, provengono dal settore edile.

“Stiamo cercando di ridurre il volume degli scarti da costruzione destinati alla discarica, soprattutto in relazione al fatto che molti di questi oggetti, potrebbero effettivamente essere riutilizzati”, afferma Deborah Stone, direttore per la Cook County del Department of Environmental Control. Il provvedimento è dunque destinato prima di tutto a coinvolgere i piccoli imprenditori e le imprese di costruzione locali che tuttavia riguardano circa 2,5 milioni di abitanti dei 30 comuni limitrofi alla periferia di Cook County.

Cambiare le abitudini è la cosa più difficile“, ha affermato Bryant Williams, ingegnere capo di Cook County, sottolineando l’importanza di intraprendere prima di tutto un percorso di formazione che possa responsabilizzare i costruttori locali, facilitando la comprensione degli effettiva vantaggi economici ed ambientali che potrebbero nascere.