• Articolo Lesbo, 17 dicembre 2015
  • Rinnovabili e tecnologia per i rifugiati

    Tende super efficienti per i rifugiati in Grecia

  • Ikea ha portato a Lesbo, in Grecia, 500 tende super efficienti Flatpack, per dare ai rifugiati una sistemazione accogliente, sicura e sostenibile

Ikea ha portato a Lesbo, in Grecia, 500 tende super efficienti Flatpack, per dare ai rifugiati una sistemazione accogliente, sicura e sostenibile.

 

(Rinnovabili.it) – Ikea porta in Grecia le tende super efficienti Flatpack per i rifugiati in attesa dei documenti. I prefabbricati del colosso svedese possono essere assemblate in sole quattro ore, e grazie al rivestimento isolante e al pannello fotovoltaico in copertura, riescono a dare un’alternativa accogliente alle baracche di fortuna costruite nelle zone di confine dove i rifugiati sostano per giorni.

 

Case prefabbricate solari per le zone di conflitto“Sono progettate per essere realizzate nella maniera più semplice possibile”, spiega Märta Terne di Better Shelter. “Ho costruito queste case molte volte, ed io non sono un operaio edile. E ‘davvero molto facile senza avere alcuna conoscenza in materia.”

 

Cinquecento di queste abitazioni, molto più dignitose di una semplice tenda da campeggio, sono state portate a Lesbo, la famosa isola greca al confine con la Turchia, per dare un rifugio accogliente alle persone in fuga dalle zone di guerra in Siria, Iraq ed Afghanistan. Uno degli aspetti che fa di queste tende super efficienti delle vere abitazioni, è la possibilità di chiudere la porta con una serratura, per sentirsi finalmente al sicuro in casa.

Come sono fatte le tende super efficienti di Ikea

Le case prefabbricate dell’Ikea hanno un’area di 17,5 mq e riescono ad alloggiare cinque persone in un ambiente più comodo e termicamente isolato meglio delle normali tende che si montano in questo tipo di emergenze.

Le costruzioni in pannelli di laminato ultraleggero con isolante interno possono essere costruite senza particolari strumentazioni ed hanno una durabilità di circa tre anni, un dato veramente positivo se si tiene conto che i rifugi tradizionali dopo soli sei mesi devono essere sostituiti. L’involucro è bianco e lucido per riflettere la maggior parte dei raggi solari e combattere il surriscaldamento degli spazi interni.

Per rimanere in contatto con familiari ed ambasciate le tende super effcienti sono dotate di una porta USB, alimentata dall’impianto fotovoltaico, per ricaricare pc e cellulari.

 

Ikea ha portato a Lesbo, in Grecia, 500 tende super efficienti Flatpack, per dare ai rifugiati una sistemazione accogliente, sicura e sostenibile.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *