• Articolo Bruxelles, 14 novembre 2012
  • Da domani le società "green" potranno prenotare gli spazi di Treehouse

    Il centro conferenze sull’albero nel cuore della foresta

  • Le future “idee green” nasceranno su un albero nel cuore della foresta Hechtel-Eksel in Belgio, dove sorge il nuovo incredibile centro conferenze ad alta efficienza

 

(Rinnovabili.it) – Se gli incontri di lavoro vi annoiano e le sale riunioni vi sembrano sempre troppo tristi, la soluzione potrebbe essere quella di trasferire il proprio ufficio su un albero.

Non si tratta di uno scherzo ma di un vero progetto realizzato nella foresta di Hechtel-Eksel in Belgio per conto di un gruppo di società belghe, Sappi, The Flemish Forest and Nature Agency, Hechtel-Eksel and Proximity, che hanno pensato bene di trasferire la propria sala riunioni sulla cima di un albero.

Il progetto realizzato dagli architetti tedeschi della Baumraum, si articola su due livelli articolati attorno ai tronchi di due grandi alberi e sorretti da altrettanti pilasti in acciaio. Oltre all’attenzione al contesto meraviglioso nel quale si trova la “Treehouse“, il progetto ha prestato attenzione al singolo componente, servendosi unicamente di materiali naturali e legnami certificati FSC (Forest Stewardship Council) o PEFC (Programme for the Endorsement of Forest Certification) ed utilizzando impianti ad alta efficienza e basso impatto ambientale. Una pompa di calore posta in un locale sotterraneo permette di recuperare il calore dell’aria trasportandolo all’interno dei pilastri in acciaio fino alle due sale riunioni, ottenendo un sistema di riscaldamento a bassa temperatura ottimale per gli occupanti e rispettoso dell’ambiente.

 

Lo stesso sistema viene utilizzato invece nel periodo estivo per rinfrescare gli ambienti interni, inseriti in ogni caso all’interno di un involucro altamente isolante.

La splendida vista che si gode dall’interno delle bianche sale riunioni, prive di tavoli e sedie, ma dotate di comodi divani, trasforma completamente la qualità degli spazi lavorativi, aumentando anche la produttività.

Da domani le società no-profit e le aziende impegnate in settori “green” avranno la possibilità di prenotare “Treehouse” per riunioni e meeting, trasformando i tradizionali incontri di lavoro in un nuovo momento di condivisione eco-friendly.