• Articolo Milano, 31 agosto 2015
  • Riscaldamento, raffrescamento ed energia elettrica

    Trigenerazione al Politecnico, Campus Leonardo sempre più green

  • Il Campus Leonardo del Politecnico di Milano abbatte consumi ed emissioni con un impianto di trigenerazione, la spesa sarà ammortizzata in 5 anni

Trigenerazione al Politecnico, Campus Leonardo sempre più green

 

(Rinnovabili.it) – Con il Progetto Scuola finanziato dalla Regione Lombardia il Politecnico di Milano ha migliorato le prestazioni del Campus Leonardo con un impianto di trigenerazione in grado di soddisfare in modo ecosostenibile quasi la totalità del fabbisogno energetico dell’edificio.

Il nuovo impianto è capace di produrre energia elettrica, condizionare gli ambienti e riscaldare simultaneamente il Campus, che si avvicina passo dopo passo all’indipendenza dalla rete.

 

L’impianto di trigenerazione del Polimi

Il gioiellino sostenibile finanziato dall’ateneo con 4,5 milioni di euro ha una potenza nominale di 2000 kW ed una potenza termica pari a 1800 kW. Gli esami hanno previsto un funzionamento annuale di 5000 ore equivalenti, che basterebbero a produrre 10.000 MWh/anno di energia elettrica e di circa 9.000 MWh/anno di energia termica. L’ateneo di 120.000 mq consumerebbe l’80% dell’energia prodotta mentre il restante 20% verrebbe venduta alla rete cittadina.

L’impianto è composto da un motore endotermico e da un alternatore elettrico alimentati a gas naturale, questo sistema permetterà al Politecnico di abbattere notevolmente consumi ed emissioni in atmosfera, trasmettendo un messaggio di sostenibilità ad allievi e cittadini.

Un’interessante soluzione prevede l’installazione di sensori nelle aule che dopo aver calcolato la CO2 emessa in tempo reale dagli studenti, permetteranno al condizionatore di immettere negli ambienti la giusta quantità di aria condizionata, in modo di evitare sprechi dovuti ad un errato calcolo dei fabbisogni.

 

Nonostante la spesa consistente – in parte dovuta anche ai lavori per l’ammodernamento della rete di distribuzione – grazie agli importanti risparmi energetici dovuti a questa scelta il campus riuscirà a rientrare delle risorse investite nel tempo record di quattro o cinque anni.

L’esperimento di trigenerazione del Campus Leonardo è il banco di prova per testare la tecnologia applicata ad un ateneo universitario, che se andrà a buon fine verrà replicato in tutti gli altri campus del Politecnico.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *