• Articolo Rimini, 5 ottobre 2011
  • La casa made in Italy per il turismo del futuro

    Un piccolo contenitore di efficienza

  • Verrà presentato al 29° SUN il progetto natural_Hosting, un edificio completamente riciclabile e dotato di tutti i comfort tecnologici

Il progetto dell’architetto italiano Marco Cortesi, “natural-hosting”, sarà presentato al 29° Salone Internazionale dell’Esterno (SUN). Nonostante sia orientato prettamente verso un utilizzo turistico della struttura, il progetto prevede la realizzazione di una struttura leggera, smontabile e completamente ecologica. Ciò che rende speciale la natural-Hosting sono le numerose applicazioni tecnologiche, che la rendono completamente autosufficiente: un sistema microeolico ad asse verticale, i pannelli fotovoltaici e solari posti sopra la copertura verde, il sistema di recupero delle acque piovane, la serra solare ed un sistema a pareti ventilate. Il ridotto impatto ambientale della struttura, che utilizza esclusivamente materiali riciclabili e naturali, la trasforma in un edificio vantaggioso sia durante la sua realizzazione, che per il successivo mantenimento. Si tratta ovviamente di uno spunto creativo, ma con solide fondamenta. La flessibilità degli spazi e gli innovativi sistemi tecnologici racchiusi in questo piccolo contenitori, lo trasformano in un ottimo esempio di quale potrebbe essere l’orientamento futuro dell’architettura turistica, troppo spesso invasiva e non curante del contesto. Efficienza al 100% e danno per l’ambiente pari a zero.