• Articolo Roma, 19 giugno 2012
  • La premiazione del Concorso Nazionale Architettura Sostenibile avverrà nell'ambito di Expoedilizia 2013

    Un premio per l’architettura green tinta di rosa

  • Un concorso che premia i nuovi progetti o il recupero dell’esistente improntati alla sostenibilità e l’innovazione, frutto della creatività e del talento delle giovani professioniste laureate

(Rinnovabili.it) – Si rinnova anhe quest’anno l’appuntamento con il “Concorso Nazionale Architettura Sostenibile” destinato a valorizzare il talento in “rosa” delle professionalità al femminile nell’ambito delle architetture green. L’iniziativa promossa da Ros, premierà le migliori tesi di laurea riguardanti sia progetti di recupero urbano sia progetti di nuova costruzione improntati alla sostenibilità, all’efficienza energetica e alla riduzione dell’impatto ambientale. Ben 150 iscrizione durante la passate edizione hanno confermato il successo di questa iniziativa che si concluderà con la premiazione delle vincitrici, durante  la prossima edizione di Expoedilizia, la fiera internazionale dell’architettura in scena a Roma dal 21 al 24 marzo 2013, che da anni conferma il suo primato quale importante momento d’incontro e interazione tra professionisti, aziende e cittadini del Centro e Sud Italia.

L’importante giuria internazionale sarà chiamata a selezionare i progetti più meritevoli per due categorie, “Recupero del patrimonio edilizio esistente” e “Nuove costruzioni a destinazione pubblica”, soffermandosi sugli elaborati legati a tesi di laurea o dottorati di ricerca con votazione superiore ai 100/110, assegnando ai vincitori un premio da 2.500 euro ciascuno e l’opportunità di un importante periodo di stage presso i più prestigiosi studi di architettura.

Duplice valenza dunque per il Concorso Nazionale Architettura Sostenibile che oltre a sostenere la componente femminile del settore architettonico, con il 40% delle presenza secondo la recente indagine Cresme, valorizza i progetti di pregio destinati a promuovere l’innovazione sostenibile.