• Articolo Santa Fe, 31 agosto 2015
  • Il progetto di un ingegnere statunitense

    Come consumare solo energia solare senza pannelli sul tetto

  • Si può evitare di acquistare un impianto fotovoltaico ma consumare lo stesso energia solare. L’idea di un ingegnere USA che tenta la strada del crowdfunding

Come consumare solo energia solare senza avere i pannelli 2

 

(Rinnovabili.it) – Si chiama SunPort, e non è altro che un piccolo adattatore per la presa di corrente. Ma serve ad uno scopo ben preciso: permettere al consumatore di prendere dalla rete energia solare anche senza possedere un impianto fotovoltaico sul tetto di casa. Il progetto è nato dall’idea di Paul Droege, imprenditore ed ingegnere che vive nel New Mexico e ha lanciato una campagna di crowdfunding su Kickstarter. Spera di raccogliere denaro sufficiente per iniziare a produrre il suo dispositivo SunPort.

 

Il congegno nasce da una riflessione: quella solare è una fonte energetica pulita, che dovrebbe essere disponibile a tutti, anche a coloro che non possono permettersi un impianto domestico. Inoltre, chi intende agire in maniera più ecocompatibile deve poterlo fare. Poniamo, dunque, che un cittadino decida di approvvigionarsi solamente da fonti rinnovabili. Quando accende la luce o gli elettrodomestici di casa non può sapere quale elettricità sta consumando: potrebbe provenire da combustibili fossili o da energie pulite.

 

Come consumare solo energia solare senza avere i pannelli

 

Il dispositivo SunPort, che promette non di aumentare la quota di energia solare consumata in casa, fornirebbe un accesso preferenziale ad essa per l’utente che lo inserisce nella presa. In pratica, si propone consentire ai consumatori americani di fare uso dei Certificati per l’Energia Solare Rinnovabile (SRECS), ognuno dei quali vale un migliaio di kWh di energia solare prodotta da un impianto. Questi certificati sono stati progettati per essere scambiati e venduti tra i produttori e l’industria, nell’intento di promuovere una maggiore produzione di energia da fotovoltaico. Ogni volta che un SREC viene acquistato da un produttore di energia, rappresenta un incoraggiamento alla produzione di energia solare. Esistono aziende che affermano di alimentarsi al 100% da fonti rinnovabili solo grazie al sistema dei SRECs.

 

Il problema è che l’utente singolo, diversamente dall’azienda, non può acquistare 1.000 kWh per volta. Per questo, SunPort si propone di acquistarli e frazionarli in quantità minori – che chiama SunJoules – da rivendere alle famiglie. Ogni SunJoule equivale a 1 kJ di energia prelevata dalla rete.

6 Commenti

  1. Andrea
    Posted settembre 2, 2015 at 12:18 am

    È possibile acquistarli?

    • Pasquale
      Posted settembre 3, 2015 at 2:23 pm

      In Italia esiste anche un’azienda che fornisce senza montare nessun impianto fotovoltaico energia pulita CERTIFICATA dal GSE. NWG Energia. La prima al mondo che per statuto nn può comprare,produrre o distribuire energia che nn derivi da fonti rinnovabili

      • marco
        Posted settembre 4, 2015 at 10:39 am

        NWG…..andiamo beneeeeeee…….

  2. Alberto geom castagna
    Posted settembre 2, 2015 at 10:14 pm

    Dove trovarli in italia

  3. Ing. G. Piccolo
    Posted settembre 3, 2015 at 2:24 pm

    Cazzata incredibile…almeno in Italia in quanto la rete elettrica è unica, per cui è impossibile acquistare SOLO da energie rinnovabili in quanto tutta l’energia prodotta viene incanalata verso la rete elettrica, che come si diceva è unica e “mischia” la corrente di tutti i gestori. Tant’è che quando cambi compagnia elettrica, i cambi sono solo amministrativi, non viene nessuno a cambiarti contatore o altro, a differenza di quando cambi operatore telefonico a meno che questi non si appoggino a Telecom…a casa vostra arriva SEMPRE la stessa corrente ma la paghi di più o di meno in funzione del gestore.

    • Elio
      Posted settembre 3, 2015 at 3:41 pm

      Hai mai sentito dire che è la richiesta di mercato a condizionare la produzione?
      Costruire una consapevolezza del consumatore alle energie rinnovabili è importante quanto consumarle.
      In questo caso anche solo far crescere : richiesta fatturazione e mercato è importante, la produzione e la distribuzione saranno una conseguenza.
      Un giorno, spero vicino, in quella rete ora funzionante, passerà solo corrente green, ma se continuiamo a sperare che questo accada perché lo decida qualcuno che oggi attraverso l’energia ci tiene schiavi non accadrà mai caro ingegnere! Ed auguriamo ci di non entrare mai noi o un nostro caro nel conto di un morto al giorno dovuto alla produzione di energia dal carbone

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *