• Articolo Roma, 13 ottobre 2017
    • Lazio: bando da 4,8 mln per la sostituzione caldaie

    • il bando è uno dei primi provvedimenti a dare attuazione al Piano Aria Pulita, presentato dalla Regione nel 2016 con l’obiettivo di aumentare gli sforzi contro l’inquinamento atmosferico.

    sostituzione caldaie

     

    Filtri e sostituzione caldaie, nel Lazio s’incentiva l’aria pulita

    (Rinnovabili.it) – Il Lazio si prepara all’inverno puntando sull’efficienza energetica. Quella dei sistemi di riscaldamento domestici, oggetto oggi di un nuovo bando regionale. L’amministrazione ha annunciato lo stanziamento di 4,8 milioni di euro, risorse che serviranno a finanziare interventi di sostituzione delle vecchie caldaie a legna con generatori termici più efficienti e innovativi.

    Il bando è uno dei primi provvedimenti a dare attuazione al Piano Aria Pulita, presentato dalla Regione nel 2016 con l’obiettivo di aumentare gli sforzi contro l’inquinamento atmosferico.

     

    “Per difendere l’ambiente, – spiega il presidente della regione Nicola Zingaretti –  lo abbiamo detto tante volte, serve una reazione forte, con nuovi investimenti e un piano d’azione serio. Noi lo abbiamo messo in campo agendo su diversi fronti, che vanno dal sostegno alla mobilità sostenibile all’acquisto di nuovi bus, dal potenziamento del trasporto su ferro all’efficientamento energetico degli edifici pubblici, fino al supporto alle imprese green”.

     

    Le nuove sovvenzioni saranno concesse nella forma di un contributo a fondo perduto (a copertura del 60% delle spese ammesse) per sostenere essenzialmente due tipi di interventi:

    – la rottamazione e la sostituzione caldaie (quando vecchie e alimentate a biomasse legnose) con le versioni di ultima generazione a basse emissioni ed alto rendimento o impianti termici alimentati a gas (metano, GPL), anche integrati con pannelli o collettori solari termici;

    – l’installazione di elettrofiltri finalizzata alla riduzione delle emissioni di particolato sottile nelle caldaie a legna.

     

    >>Leggi anche Riscaldamento: Enea spiega come evitare sprechi energetici<<

     

    Le domande per accedere agli incentivi potranno essere presentate – esclusivamente per via telematica  tramite la piattaforma GeCoWEBa partire dalle ore 12  del 17 ottobre 2017. Saranno ammissibili opere di sostituzione caldaie e filtri unicamente se realizzati in unità immobiliari localizzate nel territorio del Lazio. Per ciascuna unità immobiliare si potrà sovvenzionare un intervento composto da una o anche entrambe le tipologie, ma il costo totale non potrà comunque superare il valore di 10mila euro (se prevista la “sostituzione caldaie a biomassa legnosa”) e di 2.000 euro (se l’investimento prevede “installazione di elettrofiltri”).

    Tutte le News | Lazio
    Re Boat Roma Race18 settembre 2017

    Re Boat Roma Race, vince il riciclo creativo

    Roma si è trasformata nella capitale del riciclo questo fine settimana grazie alla Re Boat Race, la regata riciclata giunta alla sua ottava edizione

    14 ottobre 2016

    Maker Faire 2016: GreenTech e condivisione, le basi della mobilità del futuro

    http://www.rinnovabili.it/energia/efficienza-energetica/21 aprile 2016

    Il Lazio porta a 22 mln i fondi per l’efficientamento energetico

    Refrigeri: “Per soddisfare le tante richieste arrivate per la nuova Call, abbiamo scelto di aumentare di ben 12 mln di euro la quota disponibile per la tornata di lavori di efficientamento”

    Geotermia a bassa entalpia: il Lazio approva la legge sui piccoli impianti24 marzo 2016

    Geotermia a bassa entalpia: il Lazio approva la legge sui piccoli impianti

    Con 31 voti a favore e 9 astenuti il Consiglio regionale approva la “Disciplina in materia di piccole utilizzazioni locali di calore geotermico”

    acf0482_029 febbraio 2016

    Lazio, contro lo smog incentivi alle bici e bandi energia

    Approvato l’ecobonus da 150 euro per l’acquisto di bici pieghevoli e pronti i nuovi finanziemnti per l’efficienetamento energetico di Roma e provincie

    corepla28 ottobre 2015

    Casa Corepla insegna ai giovani il riciclo della plastica

    Il centro commerciale Romaest ospita “Casa Corepla”, la struttura ludico-didattica per educare alla corretta raccolta differenziata degli imballaggi in plastica

    slide103 agosto 2015

    Una strategia di blue economy per le acque laziali

    Aree marine protette e difesa della costa: questa la sfida lanciata da Goletta verde dalle Secche di Torre Paterno

    12