Archivio News | TecnoNews
Squali e gechi i modelli per rendere le turbine eoliche più efficienti20 settembre 2017

Squali e gechi i modelli per rendere le turbine eoliche più efficienti

Madre Natura torna a ispirare il mondo dell’eolico: dalla biomimesi un nuovo rivestimento per incrementare le prestazioni degli aerogeneratori

cella solare20 settembre 2017

Dal Giappone la cella solare che puoi mettere in lavatrice

Un team di ricercatori ha creato una cella ultra-sottile di fotovoltaico polimerico, capace di continuare a fornire energia elettrica anche dopo essere stata imbevuta di acqua e strizzata

Elettricità dalla carta igienica18 settembre 2017

Elettricità dalla carta igienica: le fuel cell raggiungono la toilette

Un team di chimici olandesi ha studiato la possibilità di combinare dispositivi per la gassificazione dei WTP con fuel cell ad ossido solido (SOFC) ad alta temperatura

Nanotubi di carbonio in spray per trasformare la stoffa in celle solari12 settembre 2017

Nanotubi di carbonio in spray per trasformare la stoffa in celle solari

Cinque anni di tempo per dimostrare la possibilità di usare nanotubi di carbonio per creare pannelli solari indossabili

mattoni refrattari11 settembre 2017

Lo stoccaggio delle rinnovabili testa i mattoni refrattari

Dal MIT l’idea di accumulare l’elettricità in eccesso utilizzando riscaldatori a resistenza elettrica e una tecnologia millenaria

Fuel cell a idrogeno6 settembre 2017

Fuel cell a idrogeno, il tungsteno le renderà più economiche

Celle a combustibile più piccole, potenti ed economiche: l’Università del Delaware è convinta di aver trovato il modo per accelerare la mobilità a idrogeno

Raffreddamento radiativo5 settembre 2017

Raffreddamento radiativo: combattere il caldo senza elettricità

Dagli scienziati di Stanford un nuovo sistema di raffreddamento passivo che spedisce il calore in eccesso nello Spazio

Il fv in silicio diventa più economico eliminando il superfluo27 luglio 2017

Il fv in silicio diventa più economico “eliminando” il superfluo

Ricercatori giapponesi producono un fotovoltaico a bassa riflessione utilizzando un processo economico già impiegato per la produzione di silicio nero