• Articolo Roma, 20 dicembre 2015
  • Basta pochissimo per rendere green il Natale

    10 regali sostenibili low-cost da mettere sotto l’albero di Natale

  • Dieci idee per rendere green il tuo Natale mettendo sotto l’albero regali sostenibili, low budget ed originali per i tuoi amici e parenti

10 regali sostenibili low-cost da mettere sotto l’albero di Natale

 

(Rinnovabili.it) – La corsa ai regali di Natale è già iniziata. Le strade sono piene di persone alla ricerca del dono perfetto per far felici amici e parenti. Perchè questo Natale sia veramente rispettoso dell’ambiente e per dare una svolta green allo stile di vita dei nostri cari, ecco i regali sostenibili a prezzi contenuti da mettere sotto l’albero in attesa della Vigilia.

 

10 regali sostenibili per amici e parenti

1 – Donazione ad un’associazione ambientalista. Questo Natale facciamo qualcosa per l’ambiente e fermiamo il consumismo facendo una donazione a nome dei nostri cari per una delle tante associazioni attive nella tutela dell’ambiente e degli animali.

2 – Il cesto natalizio bio. Se invece non sappiamo rinunciare ai grandi classici, e ci piace regalare il tradizionale cesto di bontà, un’idea carina è riempirlo scegliendo solamente prodotti biologici a chilometri zero.

3 – Agenda in carta riciclata. Un altro regalo intramontabile è l’agenda per l’anno che sta per iniziare. Comprarla in carta riciclata – ad esempio quella del WWF – è un’ottima idea per tutelare l’ambiente e sostenere le campagne ambientaliste.

 

10 regali sostenibili low-cost da mettere sotto l’albero di Natale

 

4 – Bombe di semi. Se vi piace sporcarvi le mani uno dei regali sostenibili adatti ai piccoli ambientalisti sono le bombe di semi: armi da lanciare per il mondo per riempire le città di fiori e piante che aiutano le api a sopravvivere nell’ambiente urbano. Esistono shop online dedicati o ricette per farle in casa, a voi la scelta!

5 – Cosmetici green. Per le amiche, le colleghe e le mamme, un’idea perfetta per questo Natale sostenibile sono i cosmetici bio. Una volta provati i prodotti naturali per corpo , viso e capelli non si torna più indietro.

6 – Pianta mangia inquinanti. Tra i regali sostenibili le piante da interni sono i migliori per aumentare la qualità dell’aria in casa in modo naturale. Consigliatevi con il vostro vivaio o leggete questa miniguida per trovare la specie che fa per voi.

7 – Kit per l’orto. Fare l’orto in casa aiuta a rilassarsi, a produrre autonomamente cibo sano e ad apprezzare uno stile di vita ecocompatibile. Regalare attrezzi da giardinaggio ed un set di semi da piantare è una bella idea per trasformare i vostri amici in piccoli produttori bio.

 

10 regali sostenibili low-cost da mettere sotto l’albero di Natale

 

8– Gadget delle associazioni ambientaliste. Sui siti delle più famose associazioni per la tutela dell’ambiente si trovano moltissimi libri, tazze, t-shirt e altri regali sostenibili che aiutano le ONG a portare avanti le proprie campagne.

9 – Ricettario vegetariano. Consumare meno carne fa bene alla salute e all’ambiente. Gli italiani sono tra i maggiori consumatori europei di pietanze a base di carne. E’ importante sapere che molte malattie sono originate da un eccessivo consumo di carne e che l’allevamento intensivo degli animali da macello è una delle cause del cambiamento climatico. Bisogna imparare a consumare più verdure, a cucinare piatti appetitosi e a curare di più la nostra alimentazione.

10 – Il gioco bioeconomy. Tra tutti i regali sostenibili Bioeconomy è sicuramente il più originale: è strutturato come il monopoli ma invece di conquistare una città bisogna trasformare il mondo a colpi di agricoltura biologica e costruzioni di bamboo. Per ora è disponibile solamente online nella pagina della campagna di crowdfunding dedicata.

 

10 regali sostenibili low-cost da mettere sotto l’albero di Natale

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *