• Articolo Londra, 20 luglio 2015
  • A-bike elettrica, la rivoluzione delle bici pieghevoli

  • La bici telescopica del britannico Sinclair è stata ri-progettata da un designer greco per includere nel suo telaio un piccolo motore elettrico

A-bike elettrica, la rivoluzione delle bici pieghevoli

 

(Rinnovabili.it) – Sviluppata dall’inventore britannico Clive Sinclair nel 2006, l’originale A-Bike è divenuta in poco tempo un classico nel settore delle due ruote pieghevoli: la bicicletta si è infatti distinta da subito grazie ad una struttura telescopica super leggera che la rendeva in grado di entrare in uno zaino, e che le ha fatto guadagnare il titolo di city bike più compatta al mondo. Un record che rimane anche nella sua nuova versione a batteria.

 

Un team di progettisti londinesi ha difatti, da poco, svelato l’A-Bike elettrica: stesso telaio, leggero e compatto, con l’aggiunta in questo caso di un motore elettrico che permette al ciclista di viaggiare per 25 km ad una velocità di 20 km/h, con una singola carica. Per realizzarla il più possibile fedele al progetto originale il designer Alex Kalogroulis ha lavorato a stretto con Sinclair. Il risultato? La struttura, realizzata in alluminio aeronautico e fibra di vetro, pesa solamente 12 chili (il doppio rispetto alla versione tradizionale ma pur sempre una delle e-bike più leggere mai progettate).

 

A-bike elettrica, la rivoluzione delle bici pieghevoli

 

Parte del peso aggiuntivo è dovuto alla batteria al litio da 24 volt che attraverso un sistema di luci a LED segnala la propria autonomia. Compatta e completamente removibile, la batteria può essere ricaricata attraverso una semplice presa domestica in circa 2,5 ore. Le piccole ruote di cui è dotata aiutano a risparmiare ulteriore peso, senza aumentare troppo la fatica: un sistema di trasmissione a doppia catena permette, infatti, di pedalare con una cadenza simile a quella delle bici con ruote di maggior diametro. La piccola city bike è dotata anche di sensori smart che reagiscono, in corrispondenza di un maggiore sforzo, attivando il motore elettrico.

 

Una volta ripiegata la A-Bike elettrica occupa solo 21 x 40 x 70 centimetri e per renderla pronta all’uso bastano 10 secondi. A-Bike Electric Ltd. ha appena lanciato la campagna di raccolta fondi su Kickstater, ma in poco meno di 48 ore ha già superato il proprio obiettivo di 20.000 dollari. Tuttavia c’è ancora una possibilità di ottenere uno dei primi esemplari prima della distribuzione su scala commerciale, ad un prezzo di 848 euro.

Un Commento

  1. silvio giarraffa
    Posted luglio 20, 2015 at 7:23 pm

    Buonasera .
    Saremmo lieti potervi includere tra gli espositori della Fiera PALERMO ECO-EXPO 2015 ,che si terrà presso il Quartiere Fieristico il prossimo 8/11 ottobre.magari per una presentazione ufficiale al mercato italiano,del vostro innovativo modello di A-BIKE elettrica.

    In attesa di riscontro di interesse,
    cordiali saluti
    Silvio Giarraffa
    cell.3332047311
    091 7654788

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *