• Articolo Bologna, 8 maggio 2012
  • A Bologna ‘Urban Bike Messengers’ per la posta comunale

  • Se il monitoraggio avrà dato esito positivo, il servizio dei Corrieri in bici potrà essere esteso dall’Amministrazione anche ad altre sedi e itinerari di circolazione della posta interna

Con la bella stagione a Bologna la bicicletta torna protagonista: da oggi il Comune si servirà dei corrieri in bicicletta della società “Urban bike messenger” per trasportare in modo rapido ed ecologico la posta interna da piazza Maggiore alla sede di via Capramozza, e nel frattempo sono oltre 30 gli eventi per le due ruote promossi tra maggio, giugno e luglio dalle associazioni ciclabili della città e riuniti per la prima volta in un unico cartellone dalla Giunta.

Urban bike messengers
Lunedì 7 maggio parte la sperimentazione dei “Corrieri in bici” per movimentare la posta interna del Comune dalla sede di via Capramozza ai Servizi demografici di piazza Maggiore, e viceversa. L’avvio di questo servizio nasce da una precisa esigenza di collegamento giornaliero fra le due sedi, segnalata come criticità in una plenaria della Conferenza di organizzazione dei servizi (COS).
La scelta degli UBM (www.urbanbikemessengers.it/bologna), corrieri in bicicletta che per primi in Italia hanno lanciato il servizio di consegne attraverso il mezzo più ecologico di tutti e sono già operativi da tempo a Milano, è dettata dall’esigenza di collegamenti veloci e con mezzi ecologici in centro storico, in coerenza con le politiche di pedonalità della nuova Giunta. Gli UBM sono ciclisti professionisti, si muovono facilmente nel traffico, anche nelle ore di punta: le aree pedonali e le zone a traffico limitato sono infatti per loro una corsia preferenziale. Il peso medio del carico trasportato è 7/8 kg a viaggio. Una volta terminato il periodo sperimentale, se il monitoraggio avrà dato esito positivo, il servizio dei Corrieri in bici potrà essere esteso dall’Amministrazione anche ad altre sedi e itinerari di circolazione della posta interna.

Eventi ciclabili

European cycling challenge: è una sfida con altre sei città europee (tra cui Barcellona e Tallinn, capitale dell’Estonia) a chi usa di più la bicicletta negli spostamenti urbani in un mese, attualmente Bologna si trova al secondo posto in classifica (1-31 maggio, Agenzia SRM,www.srmbologna.it )

Giretto d’Italia – 2° campionato nazionale della ciclabilità urbana: è una gara in cui vincono le città dove nei varchi individuati la maggior percentuale di cittadini si sposta in bicicletta e quelle con il numero assoluto più alto di ciclisti registrato (11 maggio, porta S. Vitale – via Sabotino – ponte di Matteotti, ore 7.30-9.30, Legambiente e Fiab, www.fiab.it )

3° Bologna Bike Pride: parata dell’orgoglio ciclistico colorata e allegra per festeggiare la terza giornata nazionale della bicicletta e rivendicare una città sempre più a misura di ciclista (13 maggio, partenza piazza Maggiore, ass. L’Altra Babele, Le Fucine vulcaniche, Oltre,www.bikepridebologna.it)

Bimbinbici 2012: biciclettata per bambini e ragazzi dai 5 ai 12 anni effettuata in contemporanea in oltre 250 Comuni italiani su iniziativa della Fiab (13 maggio, piazza Maggiore, ass. Monte Sole bike group, www.montesolebikegroup.it )

Tutti in centro in bicicletta: biciclettata di fine anno scolastico degli studenti delle scuole medie Saffi, G. Reni, Besta, Zappa, Volta di Bologna e Galilei di Casalecchio, con arrivo in piazza Maggiore dove saranno organizzate attività su mobilità sostenibile, sicurezza stradale e senso civico (30 maggio, ass. L’Altra Babele e Legambiente, www.laltrababele.it )

Giù per i brigoli in bicicletta: esplorazione guidata della città, con salita in trenino S. Luca express e discesa con biciclette messe a disposizione dagli organizzatori (27 maggio, 17, 24 giugno, ass. Vitruvio, www.vitruvio.emr.it)

Gelati e ciclabili: biciclettate per conoscere e assaggiare i migliori maestri gelatai percorrendo le piste ciclabili di Bologna e dintorni (tutti i mercoledì da giugno a settembre, ass. Monte Sole bike group)

ciclo-officina per la riparazione delle biciclette (11, 14, maggio, scuole Bottego e Silvani, ass. Pedalalenta)

bici-giardinaggio: percorsi in bicicletta per bambini per piantare insieme bulbi e fiori (12, 19, 26 maggio, vari luoghi, coop. Animamundi)

banda riciclante: iniziativa in bicicletta per sensibilizzare sui temi della raccolta differenziata, del riciclo dei prodotti e del risparmio energetico (12, 19, 26 maggio, centro storico, Teatro dei Mignoli, www.bandariciclante.it)

percorsi sicuri casa/scuola: sette itinerari in bici per le famiglie e gli alunni delle scuole dell’istituto comprensivo n. 3 Lame e festa finale con gadget, parole, musica e immagini per una mobilità più sicura (15 maggio, gruppo genitori “A piedi e in bici a scuola”)

visite guidate ed escursioni in bici lungo le rive del canale Navile (12 maggio, 2, 17, 24 giugno, ass. Vitruvio), lungo la Linea Gotica, nei luoghi della Bologna moderna, lungo la ciclovia della Seta, per i forti della 1° guerra mondiale (26, 27 maggio, 3, 9 giugno, 1, 21 luglio, ass. Monte Sole bike group)