• Articolo Bolzano, 11 febbraio 2013
  • Un progetto che fa bene all'ambiente

    ABB porta la mobilità elettrica in Trentino-Alto Adige

  • Per agevolare la diffusione della mobilità elettrica ABB ha istallato in provincia di Bolzano la prima stazione di ricarica ultra rapida d’Italia

(Rinnovabili.it) – E’ stata istallata a Lana, in provincia di Bolzano, la prima stazione italiana di ricarica ultra rapida per veicoli elettrici. Terra 51 di ABB permette infatti ai veicoli di fare il pieno di energia in 30 minuti.

“La disponibilità di sistemi di ricarica ultra-rapida lungo i principali percorsi cittadini, interurbani o autostradali e, quindi, al di fuori dal punto di ricarica domestico, è un passaggio fondamentale sia per lo sviluppo della mobilità elettrica che per la riduzione dell’inquinamento nelle città e per la dipendenza energetica del Paese” – ha dichiarato Manrico Campinoti, Local Business Unit Manager di ABB.

 

A dotarsi della stazione di ricarica elettrica l’operatore Kostner così da rendere più semplice per i residenti locali di spostarsi a bordo delle proprie vetture ecologiche senza il timore di rimanere a piedi per mancanza di elettricità.

Ad essersi resa conto dell’importanza di offrire ai cittadini la possibilità di muoversi green anche l’amministrazione del Friuli Venezia Giulia che ha l’obbligo entro 12 mesi di istallare presso tutti gli impianti esistenti apparecchiature di ricarica delle vetture elettriche per stimolare la diffusione dei veicoli elettrici.