• Articolo Sacramento, 24 settembre 2014
  • Lo Stato USA si distingue ancora una volta per la lungimiranza dei provvedimenti

    Auto elettrica: strategia della California contro il climate change

  • Il governatore californiano, Jerry Brown, ha votato 11 nuovi progetti di legge che incentivano l’auto elettrica e le energie rinnovabili

Auto elettrica strategia della California contro il climate change_(Rinnovabili.it) – Il governatore della California, Jerry Brown, punta tutto sull’auto elettrica. Ha un obiettivo ambizioso: metterne in strada un milione e mezzo entro i prossimi dieci anni. Ha già firmato 11 progetti di legge legati al global warming. Dentro questi provvedimenti, c’è anche l’emissione di 15 mila nuovi permessi per la circolazione di veicoli a basso impatto ambientale, che in California vengono contrassegnati con l’adesivo “Clean air vehicle”. Auto incentivate per i residenti, che ricevono sconti sull’acquisto grazie all’iniziativa del governo. Non basta. L’impegno di Brown è a tutto tondo: sono stati anche sollecitate amministrazioni cittadine e contee ad accelerare le procedure per il rilascio dei permessi necessari all’installazione di pannelli fotovoltaici sulle abitazioni dei privati.

 

«Se l’è presa veramente a cuore – commenta Brian Wynne, il presidente della Electric Drive Transportation Association, gruppo industriale con sede a Washington – Sta facendo ciò che crede giusto ed è anche un esempio per tutta la nazione».

In cerca della quarta rielezione, un traguardo senza pari, il 76enne governatore dello Stato più popoloso di tutti gli Stati Uniti, sta costruendo una agenda che tiene conto della situazione globale, approcciando alle sfide connesse a un approccio di così ampio spettro. Ieri Jerry Brown è intervenuto al vertice delle Nazioni Unite di Washington, dicendo che la sua amministrazione ha messo in atto i più severi standard contro le emissioni negli USA, ed ha riscosso consenso bipartisan. Anche se la pubblicità cerca di convincere la gente a rifiutare i regolamenti in favore del clima, ha detto Brown, incendi e siccità stanno già provocando danni in California.

 

Il governatore, però, non si ferma: ha firmato a luglio anche un accordo bilaterale con il Messico, per accelerare gli investimenti sulle rinnovabili, i biocombustibili e altre tecnologie per l’energia pulita. L’anno prima ha organizzato un viaggio in Cina, il più grande inquinatore al mondo, per siglare un patto di cooperazione contro il cambiamento climatico. Dal 2009 al 2013 il numero di veicoli elettrici e ibridi nello Stato è cresciuto del 110 per cento: oggi sono 710 mila, 60 mila delle quali immatricolate solo ad agosto. Gli sconti sull’acquisto di un’auto a basse emissioni toccano i 5 mila dollari, ed è anche per questo che la California detiene il 40 per cento delle vetture elettriche di tutta l’Unione.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *