• Articolo Bologna, 19 gennaio 2016
  • Auto elettriche per la PA in Emilia Romagna

  • Con 2,4 milioni di euro la Regione finanzia al 100% l’acquisto di 103 veicoli per 15 Comuni aderenti all’Accordo di Qualità dell’Aria 2012 – 2015

Auto elettriche per la PA in Emilia Romagna

 

(Rinnovabili.it) – L’Emilia Romagna punta sulle auto elettriche. E lo fa con “Mi muovo elettrico – Free carbon city”, progetto pilota per  ammodernare e rendere più ecologico il parco auto delle amministrazioni locali. L’iniziativa, finanziata con le risorse dal Por Fesr 2007 – 2013, ha previsto uno stanziamento complessivo di 2,4 milioni di euro circa con cui la Regione ha finanziato al 100% l’acquisto di 103 veicoli tra auto, autocarri van, autocarri combi e quadricicli. I destinatari? I 15 Comuni aderenti all’Accordo di Qualità dell’Aria 2012 – 2015.

 

Bertinoro, Bologna, Carpi, Cesena, Faenza, Ferrara, Forlì, Forlimpopoli, Imola, Modena, Parma, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia, Rimini: questa la lunga lista di amministrazioni comunali che viaggeranno green grazie al progetto regionale. E come ha ricordato oggi durante consegna dei mezzi, il presidente Stefano Bonaccini, gli oltre 100 veicoli elettrici “si sommano ad altri provvedimenti di questa Regione per la mobilità sostenibile, come la costruzione di nuove ciclabili, i contributi per l’acquisto di autobus ecologici, l’impegno a favore dell’uso di auto elettriche o ibride, come le agevolazioni fiscali previste dalla legge di bilancio per gli autoveicoli con alimentazione ibrida benzina-elettrica e benzina-idrogeno”.

 

Nell’occasione Bonaccini ha anche annunciato l’inaugurazione, prevista a fine gennaio con il ministro Delrio, di 15 nuovi treni per i pendolari “che si andranno a sommare ai 7 già presentati recentemente. “Garantiremo così – ha spiegato il presidente – come previsto dalla ‘gara del ferro’, un servizio di altissima qualità a chi si sposta quotidianamente per lavoro e studio: treni completamente nuovi per i pendolari dell’Emilia-Romagna”. “L’acquisto di queste auto elettriche è un provvedimento che si inserisce perfettamente nelle nostre politiche in tema di sostenibilità ambientale – ha aggiunto l’assessore alle Attività produttive Palma Costi – . I fondi europei sono stati programmati proprio per rispondere concretamente ad alcune criticità che riguardano anche il nostro territorio. Anche il nuovo Programma della Regione per quanto riguarda i fondi europei prevede altri 27 milioni di euro per la mobilità sostenibile. L’obiettivo è avere un’economia sempre più pulita, quindi ad emissioni sempre più tendenti allo zero”.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *