• Articolo New York, 4 settembre 2018
  • Auto elettriche, le vendite hanno raggiunto i 4 milioni

  • Il mercato delle e-car accelera il ritmo: gli analisti di BNEF stimano che il traguardo dei 5 milioni di unità sarà tagliato in soli 6 mesi.

Auto elettriche

 

BNEF pubblica l’ultima analisi sul mercato delle auto elettriche

(Rinnovabili.it) – Sono ben lontane dall’essere mainstream, ma finalmente in questo 2018 le auto elettriche hanno preso la rincorsa. Le vendite di e-car stanno accelerando e la scorsa settimana il comparto ha segnato un obiettivo importante: 4 milioni di unità comprate a livello mondiale. Se vi si somma anche il numero di autobus elettrici, il traguardo risulta superato già a luglio 2018.

Il dato, ovviamente cumulativo, arriva subito dopo la notizia che l’Europa ha finalmente su strada il suo primo milione di veicoli “con la spina”, grazie al traino di Norvegia, Danimarca e Germania. Ma soprattutto che il Vecchio Continente ha superato per la prima volta le vendite degli Stati Uniti. In questa sorta di testa a testa virtuale tra USA ed Europa, la Cina guarda tutti dall’alto. La Repubblica popolare rimane il mercato numero uno per i mezzi elettrici (o New Energy Vehicles – NEV, come sono chiamati nel Paese). Da sola è, infatti, responsabile del 37% delle auto elettriche vendute a livello globale dal 2011 e di circa il 99% degli e-bus.

 

>>Leggi anche Mercato dei veicoli elettrici: dall’industria oltre 150mld d’investimenti<<

 

A rivelarlo sono gli analisti di Bloomberg New Energy Finance nel nuovo report 3Q 2018 Global Electrified Transport Market Outlook. Quello che emerge in maniera chiara dal documento è come il settore abbia accorciato i tempi di crescita: il tempo per mettere su strada un milione di EV si è ridotto da 17 mesi ad appena sei mesi. “Vi sono diversi nuovi modelli di veicoli elettrici che dovrebbero arrivare sul mercato entro la fine del 2018, contribuendo ad aumentare i numeri di vendita a livello globale. Prevediamo che la Tesla Model 3 arrivi in Europa a metà 2019”, incrementando ulteriormente il dato della regione nella regione.

Auto elettriche

Anche la nuova “quota NEV” richiesta dal governo cinese a partire dal 2019 sosterrà in maniera decisa il comparto. Non sorprende che circa il 42% delle prossime vendite di EV sarà nel gigante asiatico, con l’Europa che contribuirà invece per il 26% e il Nord America per il 25%. “Tuttavia – spiegano gli analisti – se le vendite di Tesla Model 3 continueranno ad accelerare, il Nord America potrebbe raggiungere velocemente l’Europa”.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *