• Articolo Cambridge, 19 febbraio 2016
  • Inventato dalla Union of Concerned Scientists

    Il calcolatore di emissioni scopre quanto inquina la tua auto

  • Basta inserire un CAP e un modello di automobile per scoprire, a seconda della quota di rinnovabili nella rete elettrica, le emissioni del veicolo

Il calcolatore di emissioni scopre quanto inquina la tua auto

 

(Rinnovabili.it) – Funziona solo negli Stati Uniti, ma si tratta  di uno strumento utile e replicabile in qualsiasi luogo. Il calcolatore di emissioni inventato e realizzato dalla Union of Concerned Scientists consente di avere un profilo preciso della CO2 prodotta dalla propria automobile. Questo tool, messo on line dal gruppo di esperti americani, potrà smentire con i fatti i molti detrattori delle auto elettriche, secondo cui questi veicoli inquinano più delle cugine diesel o a benzina.

Lo strumento dell’UCS permette ad una persona di inserire nello spazio dedicato il qualsiasi codice di avviamento postale degli Stati Uniti. Il passaggio successivo è la selezione di una casa produttrice, del modello e della versione (più o meno potente) di quel modello. Tutto ciò permette di riscontrare differenze sostanziali a seconda dell’energia rinnovabile nella rete elettrica di ciascuno Stato. Inserendo il CAP californiano 95603, come ha fatto il sito insideevs.com, avremo dei valori differenti – per la stessa automobile – da quelli riscontrati per un CAP come 26003 (West Virginia). Infatti, la California vanta una delle reti elettriche più green degli Stati Uniti, e questo influisce sulla sostenibilità del veicolo.

 

Il calcolatore di emissioni scopre quanto inquina la tua auto 2La media nazionale, secondo la Union of Concerned Scientists, è di 238 grammi di CO2 al chilometro per una tipica auto con motore a combustione interna, 130 per una ibrida plug-in e 96 per una vettura elettrica a batteria. Dal momento che la percentuale di energia rinnovabile nella rete elettrica nazionale è in costante aumento, il vantaggio per delle auto elettriche e delle ibride dovrebbe continuare a crescere nei prossimi anni, concludono gli esperti.

Il gruppo ha di recente anche analizzato tutto il ciclo di vita degli EV, per paragonarli alle benzina: dalla produzione di carrozzeria e batterie all’utilizzo su strada, fino allo smaltimento e al riuso/riciclo. «Abbiamo scoperto che le auto elettriche generano metà delle emissioni di una vettura media a benzina, anche conteggiando l’inquinamento derivante dalla produzione di batterie», è stato il verdetto.

2 Commenti

  1. Mik
    Posted febbraio 20, 2016 at 4:59 pm

    Ciao

    Credo che il dato che esce della Volt (e manca l’Ampera) è ingeneroso per il sistema VOLTEC: certo il generatore termico è migliorabile, ma si usa soprattutto come plug-in e i due motori elettrici sono davvero efficienti.

  2. Michele
    Posted febbraio 24, 2016 at 5:09 pm

    Scusate ma come posso controllare quanto consuma la mia auto con quest’affare americano?

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *