• Articolo San Carlos, 14 aprile 2017
  • Un camion elettrico per Tesla, a settembre i piani

  • Un autoarticolato e un pick-up elettrico: sono questi i due nuovi obiettivi del miliardario Elon Musk. I piani industriali saranno presentati alla fine dell’estate

Un camion elettrico per Tesla, a settembre i piani

 

(Rinnovabili.it) – Negli ultimi anni l’imprenditore miliardario Elon Musk, fondatore di Tesla, si è impegnato soprattutto a vendere sogni. Con una lunga lista di progetti, piani e promesse si è assicurato di mettere il suo nome, sulle innovazioni tecnologiche più appetibili, gigafactory e fotovoltaico integrato, a quelle più futuristiche come i viaggi su Marte con SpaceX e il treno super veloce Hyperloop.

Ma un posto speciale nel cuore del tycoon rimane destinato alla mobilità elettrica. Ed è proprio in questo settore che Musk è pronto a rilanciare nuovamente il suo marchio. Come? Con l’annuncio dei prossimi piani societari per realizzare il primo camion elettrico Tesla e di un furgone pick-up dotato di spina. Il progetto sarà svelato nei suoi dettagli a settembre di quest’anno e, per ora, le informazioni circolate sono davvero esigue. È stato lo stesso Musk a darne l’annuncio con un tweet spiegando che il team tecnico sta lavorando su un autoarticolato elettrico e un pick-up dotato che dovrebbe essere pronto tra circa due anni.

 


In realtà che i veicoli commerciali fossero nel mirino della compagnia lo si sapeva fin dallo scorso anno, quando sempre tramite social, aveva annunciato il piano aziendale per il futuro prossimo. Un unico obiettivo: accelerare l’avvento dell’energia sostenibile a livello globale. Per farlo, aveva spiegato Musk, la società punterà su quattro asset: Integrare il fotovoltaico con accumulo in tutte le case del mondo, rendere i veicoli autonomi, promuovere i sistemi di car-sharing e ampliare il segmento della mobilità elettrica a camion e autobus. Tutte caselle già in parte spuntate, nonostante i problemi incontrati con la guida automatica dopo l’incidente mortale verificatosi lo scorso 7 maggio in Florida.

 

Ma i grandi annunci hanno anche il pregio di promuovere la buona pubblicità: lo scorso anno Tesla ha chiuso con 7 miliardi di dollari di fatturato e 84.000 vetture vendute. Ha ormai superato Ford in capitalizzazione di mercato ed è sulla buona strada per iniziare, il prossimo luglio, a produrre la Tesla Model 3.

>>Leggi La batteria xStorage di Nissan dichiara guerra alla PowerWall di Tesla<<

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *