• Articolo Madrid, 27 luglio 2018
  • La Spagna dà il benvenuto al primo camper elettrico Nissan

  • Versione con la spina del tradizionale van commerciale NV200, il modello con cellula abitativa incorpora una serie di modifiche interne ed esterne pensate per le esigenze dell’utente

camper elettrico Nissan

 

 

Arrivano in commercio i primi modelli di camper elettrico

(Rinnovabili.it) – Per lungo tempo l’idea di un camper elettrico è esistita solo come concept, modelli di retrofit in edizione limitata o piccoli esperimenti. Ora il mercato di settore sta cambiando e anche uno dei più grandi produttori al mondo di e-mobility sta dando una mano alla conversione. Parliamo di Nissan che allo scorso Motor Show di Madrid ha presentato le sue nuove offerte nel campo dei furgoni camper, tra cui l’elettrico e-NV200. Versione con la spina del tradizionale van commerciale NV200, il modello con cellula abitativa incorpora una serie di modifiche interne ed esterne pensate per le esigenze dell’utente.

La versione diesel, il NV300, dispone di un letto matrimoniale trasformabile e di uno fisso nel tettuccio sopraelevato. Quattro posti omologati più un frigorifero, un lavabo, un piano cottura e a richiesta il sistema di riscaldamento. In merito al full electric la società riporta meno dettagli: Nissan menziona solo che offre un letto con sedile ribaltabile, riscaldamento della cabina e tende oscuranti e pannello solare opzionale da 140 W, oltre ovviamente a frigorifero e cucina.

 

>>Leggi anche Nissan, addio alle diesel in Europa per far spazio alle auto elettriche<<

 

Ad oggi non ci sono dati ufficiali sul range del camper elettrico e-NV200. La sua controparte commerciale monta un pacco batterie da 40 kWh in grado d’offrire – si legge sul sito – un’autonomia di oltre 200 km con un pieno. Il valore però è quello ottenuto dai test del nuovo ciclo di guida europeo ed è probabile che diminuisca con la nuova procedura di prova WLTP, soprattutto vista l’operatività a pieno carico. Non se conosce il prezzo, ma la casa automobilistica ha già fatto sapere che per ora il camper elettrico sarà solo per il mercato spagnolo.

Almeno il mercato statunitense può per ora consolarsi dell’offerta di Winnebago. Il produttore di camper più famoso d’America ha firmato un accordo con Motiv Power Systems per elettrificare due dei suoi veicoli di classe A. Il risultato sono due famiglie di motorhome con lunghezza di 33 e 38 piedi, rispettivamente 10 e 11,6 metri. Secondo le dichiarazioni dell’azienda, l’autonomia dovrebbe variare tra i 140 e i 200 km.

 

>>Leggi anche Auto elettriche: quanto incideranno sui consumi energetici dell’Italia?<<

Un Commento

  1. Massimiliano Comaschi
    Posted agosto 20, 2018 at 4:19 am

    Camper elettrico con un buon range rivestito in fotovoltaico sarebbe il top.
    Naturalmente avrebbe un prezzo inarrivabile.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *