• Articolo Milano, 23 gennaio 2013
  • Parte da Milano la seconda fase del progetto ‘FIAT Likes U’

    Car sharing gratuito per gli studenti di 8 università italiane

  • Partito il 15 settembre negli atenei di Torino e Roma, ad oggi il servizio è stato utilizzato da oltre 1800 studenti che hanno utilizzato le otto a disposizione

(Rinnovabili.it) – Continua il  progetto ‘FIAT Likes U’, l’iniziativa nata dalla collaborazione tra Fiat e il Ministero dell’Istruzione per diffondere un nuovo approccio tra i giovani universitari nei confronti della mobilità.  Il progetto, partito il 15 settembre negli atenei di Torino e Roma, approda in questi giorni all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano per continuare a coinvolgere un numero sempre maggiore di ragazzi.

 

Anche in questo caso ‘FIAT Likes U’ mette a disposizione un servizio di car sharing completamente gratuito in collaborazione con i gestori  di  ICS (Iniziativa Car Sharing) delle città coinvolte. “Utilizzarlo è semplice – spiega una nota stampa della casa automobilistica – Lo studente entra nel sito www.fiat.it/likesu, prenota la vettura, scegliendo tra i modelli Nuova Panda e 500L, e quindi la ritira nell’area dedicata presso l’Università dove sarà poi riconsegnata entro gli orari pattuiti”.


Ogni vettura potrà essere utilizzata per 24 ore durante la settimana o per un week-end, con la possibilità, dove è attivo il servizio di car sharing “Io Guido”, di entrare nelle aree a traffico limitato e parcheggiare gratuitamente. Ma ‘Fiat Likes U’ è anche molto altro. Il mette anche a disposizione 1 borsa di studio per ogni Università coinvolta – ciascuna del valore di 5.000 euro – per tesi di laurea relative ad argomenti legati al mondo automotive  e 8 stage retribuiti in azienda. Saranno coinvolte in fasi successive anche le università di Salerno, Parma, Cosenza, Pisa e Catania, mentre è allo studio l’estensione del progetto ad atenei stranieri in Turchia, Spagna e Svizzera.