• Articolo Hannover, 26 aprile 2018
  • Auto elettriche, il caricatore ABB batte Tesla: 200km in 8min

  • L’azienda svizzera ha presentato alla Fiera di Hannover 2018 la nuova colonnina di ricarica super veloce Terra High Power DC da 350 kW, gioiello tecnologico che non ha rivali

caricatore abb

 

Debutta il super caricatore ABB da 350kW, ma nessuna auto elettrica può ancora utilizzarlo

(Rinnovabili.it) – La gara della ricarica rapida per auto elettriche ha un nuovo vincitore: ABB. La multinazionale svizzera si è appena guadagnata un ruolo di primo piano nel settore dell’e-mobility grazie ad una nuova colonnina fast-charger in grado di fornire al veicolo un’autonomia di 200 km in appena 8 minuti. Il nuovo caricatore ABB si chiama Terra High Power DC ed è stato presentato questi giorni dal palco della Fiera di Hannover 2018, in Germania. Si tratta della prima soluzione di ricarica per auto elettriche sul mercato ad avere una potenza di 350 kW.

L’attuale infrastruttura, infatti, è molto più lenta. Gli impianti con standard CHAdeMO possono fornire fino a 62,5 kW, la SAE J1772 opera a una potenza di appena 19,2 kW e l’attuale Tesla Supercharger – la più potente sul mercato – non supera i 120 kW. Lo standard cinese GB / T ha un massimo di 180 kW, ma nessuna macchina può attualmente utilizzarlo. Un problema, quest’ultimo con cui dovrà fare i conti anche l’azienda svizzera. Le auto elettriche in circolazione non sono ancora in grado di gestire una ricarica così rapida e andrebbero sicuramente incontro a diversi problemi tecnici, dal surriscaldamento della batteria al degrado del ciclo di vita della stessa. Per fare un raffronto, allo stato attuale la maggior parte delle auto elettriche sono limitate a ricariche a 50 kW. La Nissan Leaf del 2018 può richiedere un massimo di 100 kW e il modello 3 di Tesla dovrebbe poter arrivare a 210 kW (ma attualmente è limitato a circa 100 kW).

 

>>Leggi anche Nasce EVA+, maxi progetto per strade di ricarica veloce in Italia e Austria<<

 

Ma vista l’evoluzione del settore, è facile pensare che il caricatore ABB non debba aspettare troppo. Terra High Power DC è stata pensata per i punti di ristoro autostradali e le stazioni di servizio: la colonnina sarebbe in grado di “fare il pieno” sia alle auto da 400 V che quelle da 800 V. Durante la fiera tedesca, il colosso ha anche presentato la EV Lunic AC wallbox, punto di ricarica per auto elettriche di alta qualità da impiegare per uso domestico e aziendale, disponibile con una potenza di carica da 4,6 kW a 22 kW.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *