• Articolo Pechino, 8 luglio 2013
  • Una manovra per incentivare il mercato degli EV

    Cina: veicoli elettrici per salvare il clima?

  • Incentivare la produzione di veicoli elettrici per dare una scossa al mercato e per tentare di abbassare i livelli di inquinamento legato ai trasporti

La Cina incentiva la produzione di EV(Rinnovabili.it) – Nonostante il rapido sviluppo il mercato dei veicoli elettrici cinese dà ancora scarsi risultati. Secondo le statistiche dell’Associazione cinese dei costruttori di automobili il paese nel 2012 ha immesso sul mercato solamente 12.552 vetture elettriche. Di questo totale la maggior parte sono automobili full electric (11.241 unità) con un aumento della produzione del 98,8% mentre la produzione di veicoli ibridi è stata di sole 1.311 con la previsione però che la costruzione di veicoli elettrici si sviluppi rapidamente fino a raggiungere le 273.150 unità entro il 2017.

 

Secondo il “Progetto per lo Sviluppo del risparmio energetico e della New Energy Automotive Industry”, aumentare la produzione e la vendita di vicoli elettrici potrebbe dare realmente una svolta, per questo lo Stato ha dichiarato che darà sostegno allo sviluppo dei veicoli elettrici e plug-in, in modo da aumentare il volume di unità immesse sul mercato.

Al momento in Cina i veicoli ibridi godono di un finanziamento nettamente inferiore rispetto alle full electric per questo l’industria favorirà la produzione di automobili totalmente ecologiche cercando di ridurre l’impatto inquinante del settore trasporti, una tra le cause principali del superamento dei livelli di inquinanti registrato in varie aree del paese.