• Articolo Roma, 8 novembre 2011
  • Concorso di cortometraggi

    Corto in auto, il carpooling premia i giovani registri

  • Promuovere le opere di giovani registi per sensibilizzare l’opinione pubblica ai temi della mobilità sostenibile. Questa la nuova iniziativa di Postinauto.it

(Rinnovabili.it) – Un’auto, delle persone a bordo, un’idea e una videocamera: bastano solo questi ingredienti per poter partecipare a Corto in auto, il concorso di cortometraggi indetto da Postinauto.it. L’iniziativa nasce con il chiaro intento di sensibilizzare l’opinione pubblica sulle valide e sostenibili alternative ai tradizionali sistemi di trasporto e prima fra tutti sulla modalità di condivisione dei viaggi “Fare carpooling – si legge sul su www.cortoinauto.it – è un’esperienza particolare. Si trascorre del tempo (anche diverse ore) in uno spazio molto ristretto con degli sconosciuti. In qualche modo ci si sente obbligati a conversare – e si scoprono somiglianze, ma forse anche motivi di attrito. Si può fare amicizia, annoiarsi, ridere, riflettere, aprirsi o fingere. Al termine del viaggio ciascuno va per la sua strada – con un’esperienza in più e forse con un nuovo punto di vista su se stessi o sugli altri”.

Per diffondere questo messaggio Postinauto.it si affida al talento di giovani registi, appassionati videomaker o di quanti semplicemente abbiano un’idea interessante da raccontare per divertire e sensibilizzare il pubblico sull’importanza della condivisione dell’auto. Bastano 3-5 minuti girati sul tema del carpooling e un occhio originale per poter partecipare proponendo fino a tre cortometraggi. I migliori video inviati entro il 31 marzo 2012, potrebbero vincere i 500 euro in palio e la visibilità meritata.