• Articolo Bologna, 16 febbraio 2018
  • L’Emilia Romagna incentiva le auto ibride

  • La Regione concede nuovi contributi per ogni cittadino residente che ha acquistato nel 2017 un’auto ibrida o che lo farà nel 2018

auto ibride

 

Esenzione del bollo per le auto ibride in E.R.

(Rinnovabili.it) – L’Emilia Romagna tende nuovamente alla mano alla mobilità sostenibile. Dopo aver esentato dal bollo auto i proprietari di veicoli elettrici, replica la mossa con i possessori di auto ibride. Durante l’ultima seduta della Giunta regionale è stata approvata la concessione di nuovi contributi per l’acquisto di auto ibride plug-in validi anche “retroattivamente”. Cosa significa? Che sono destinati a tutte le immatricolazioni di quest’anno ma anche a quelle del 2017, a patto che si tratti di prime immatricolazioni. La scelta di ripescare i 7mila residenti, il cui acquisto ricade nello scorso anno, in realtà sana una sorta di gap nella linea politica di promozione della mobilità sostenibile. L’Emilia Romagna aveva già nel 2016 approvato l’esenzione dal bollo auto per chi acquistava auto ibride (per le annualità 2016-2017-2018), senza però che la misura potesse essere replicata l’anno successivo a causa dell’impossibilità normativa di portare a termine una revisione complessiva del bollo auto. Da qui la scelta di applicare la misura retroattivamente.

 

Nel dettaglio la Regione assegnerà fino a un massimo di 191 euro (la cifra corrisponde al costo del bollo medio) a ogni cittadino residente nel proprio territorio che, nel 2018, acquisterà un’auto ibrida, accreditando direttamente il contributo per tre annualità.

Per questo motivo, nelle prossime settimane verrà ultimata l’attivazione di un portale regionale nel quale i cittadini potranno registrarsi, inserendo i dati anagrafici, quelli dell’auto e le coordinate bancarie: ogni anno la Regione accrediterà in automatico la cifra dovuta a rimborso del pagamento del bollo effettuato. “Una scelta – spiega la Regione in una nota stampa – a favore della mobilità sostenibile che vuole premiare chi si affida a veicoli più ecologici e a basso impatto ambientale soprattutto negli spostamenti alle basse velocità caratteristici dei centri urbani, mezzi sempre più diffusi in Emilia-Romagna: dai 2.776 veicoli ibridi immatricolati nel 2015 in regione si è infatti passati ai 4.369 (+57%) del 2016 e ai 7.056 del 2017 (+61% rispetto all’anno precedente)”.

5 Commenti

  1. Dichio Francesco
    Posted febbraio 17, 2018 at 2:19 pm

    Ho acquistato auto ibrida gpl a settembre 2016, chiedo se rientro nel beneficio incentivo regionale per esenzione bollo auto.
    Grazie e saluto cordialmente.
    Dichio Francesco

  2. Mauro Stradaioli
    Posted febbraio 17, 2018 at 5:58 pm

    Incentivare l’ibrido dovrebbe diventare una costante! Lavorare sul miglioramento delle fonti alternative deve diventare un grande opportunità sopratutto per i giovani! Le “scuole” sono di una importanza fondamentale…

  3. Ermes
    Posted febbraio 19, 2018 at 5:25 pm

    Una bella notizia, ho una Auris ibrida luglio 2017,Grazie al Comune di Bologna mi è stata concessa la vetrofonia della T-per per accedere e posteggiare gratuitamente a Bologna (anche se difficilmente la utilizzero). Sarebbe giusto che la stessa fosse utilizabile anche nelle altre citta dell’Emilia Romagna.

  4. JOHN REGINALD GOMEZ
    Posted aprile 6, 2018 at 7:53 pm

    Incentivare l’ibrido dovrebbe diventare una costante! Lavorare sul miglioramento delle fonti alternative deve diventare un grande opportunità sopratutto per i giovani! Le “scuole” sono di una importanza fondamentale…

  5. Camillo Chiappini
    Posted giugno 3, 2018 at 8:49 pm

    Ho comprato una LEXUS NX 300Hybrid nel maggio 2016. Vorrei sapere se sono esente dal pagamento del bollo anche per il 2018.

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *