• Articolo Roma, 21 dicembre 2018
  • Enjoy ed Enjoy Cargo, i vantaggi del vehicle sharing

Eni Enjoy

 

 

Firenze, Milano, Roma, Torino, Catania e ora anche Bologna: Enjoy, il servizio di vehicle sharing lanciato da Eni, in partnership con Fiat e Trenitalia, ne ha fatta di strada negli ultimi 5 anni. Dal 2013 (anno del lancio) a oggi ha toccato nuove città, ampliato il parco veicoli e abbracciato anche i trasporti commerciali.

Alle oltre 2000 inconfondibili Fiat 500 rosse in circolazione, si è infatti aggiunto da marzo 2018 il nuovo sevizio Enjoy Cargo, avviato in via sperimentale nelle città di Milano, Roma e Torino. Enjoy Cargo conta 50 furgoni Doblò: 40 a benzina euro 6 e 10 con doppia alimentazione a benzina e metano.

 

I numeri in crescita di Enjoy sono il diretto riflesso di un settore, ossia quello della mobilità condivisa, che sta incontrando un favore di pubblico sempre maggiore. Giusto compromesso tra auto privata e trasporto pubblico tradizionale, il car sharing in Italia ha superato complessivamente la soglia di 1 milione di iscritti, con una percorrenza totale di 62 milioni di km l’anno (dato del 2016).

Il successo di questa soluzione di mobilità sostenibile è attribuibile principalmente ad un fattore: il  risparmio. Un risparmio inteso sia sul fronte dei costi accessori (come assicurazioni, tasse e spese di manutenzione) che su quello delle agevolazioni urbane, permettendo di parcheggiare il proprio veicolo gratuitamente sulle strisce blu, di sostare nelle aree per residenti e di entrare con alcune limitazioni nelle zone a traffico limitato senza costi aggiuntivi.

Enjoy offre un ulteriore vantaggio per le tasche: le tariffe sono le più convenienti in circolazione.

 

Come funziona il vehicle sharing Enjoy?

enjoy cargoIl servizio di mobilità sostenibile firmato Eni si affida ad un sistema di gestione intuitivo e facile da usare. Tutti i veicoli sono geo-localizzati tramite segnale GPS e possono essere tracciati in qualsiasi momento. Gli utenti dovranno semplicemente scaricare l’applicazione ufficiale Enjoy (disponibile per IOS, Android e Windows), iscriversi al servizio e visualizzare sulla mappa l’auto o il furgone disponibili più vicini alla propria posizione o all’indirizzo desiderato. Una volta identificato il veicolo si ha la possibilità di prenotarlo con 90 minuti in anticipo. Sempre tramite app vengono sbloccate  le portiere ed avviato il noleggio: dopo la richiesta del codice PIN direttamente sul proprio dispositivo, è possibile mettere in moto l’automobile utilizzando la chiave che si trova nell’apposito alloggiamento.

 

In tutte le città dove è presente Enjoy è possibile fare il pieno ai veicoli nelle Eni Station convenzionate, ricevendo subito un voucher da 5 euro per i propri noleggi. Con la stessa facilità, gli utenti possono terminare l’utilizzo dell’auto, in modalità free floating, ossia senza punti obbligatori di riconsegna dei mezzi all’interno dell’area di copertura.

Alla fine di ogni viaggio sarà inviata una mail riassuntiva con tutte le informazioni su tempo trascorso, km percorsi, eventuale voucher utilizzati e importo complessivo che sarà addebitato direttamente sul conto associato, il tutto con la sicurezza e l’affidabilità di Nexi.

 

 

In collaborazione con Eni

2 Commenti

  1. Doriana
    Posted gennaio 29, 2019 at 10:09 pm

    Per quanti giorni ed a che prezzo si potrebbe nokegguarel’auto? Grazie

  2. Doriana
    Posted gennaio 29, 2019 at 10:11 pm

    Vorrei sapere i costi per km o giorni di utilizzo drl mezzo, grazie

Scrivi un Commento

Il tuo indirizzo Email non verra' mai pubblicato e/o condiviso. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*
*

Puoi usare questi HTML tag e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Current ye@r *